SDA Bocconi partecipa ad un nuovo progetto di ricerca europeo sulle disuguaglianze abitative nel contesto delle comunità emarginate.

SHARE SU

L'Unione Europea si trova di fronte a una crisi abitativa caratterizzata dalla mancanza di alloggi accessibili, sostenibili e inclusivi. Nel 2020, il 17,5% dei cittadini dell'UE viveva in abitazioni sovraffollate, con tassi più elevati nell'Europa orientale (45% in Romania). Circa 35 milioni di persone (8% della popolazione) vivevano in condizioni di povertà energetica e non potevano riscaldare adeguatamente le proprie abitazioni.

L'aumento recente dei prezzi dell'energia e dei carburanti, insieme alla pandemia di COVID-19, ha aggravato questa situazione. Il problema delle disuguaglianze abitative, intese come disparità nell'accesso, nella sostenibilità economica, nella qualità delle condizioni e nella disponibilità di alloggi tra diverse categorie di persone, interessa molte persone nell'UE, con costi elevati e disuguaglianze che colpiscono in modo sproporzionato coloro che già vivono in condizioni di povertà o a rischio di povertà. Nel 2020, il 20% delle famiglie più povere ha speso il 40% o più del proprio reddito per l'affitto. Inoltre, 95,4 milioni di persone (22% della popolazione) nell'UE erano a rischio di povertà o esclusione sociale, con percentuali più alte per le donne e per le famiglie con figli; ciò evidenzia l'importanza di comprendere le interconnessioni - come la disponibilità e l’accessibilità alle infrastrutture relative alla salute pubblica, alla mobilità, alla digitalizzazione e all'occupazione sicura, anche in relazione alle differenze tra aree rurali e urbane - per i responsabili delle politiche che cercano di mitigare le disuguaglianze abitative.

Come affrontare questo problema è il punto di partenza di HouseInc, un nuovo progetto di ricerca europeo finanziato nell'ambito del programma Horizon, che mira ad analizzare approfonditamente le interconnessioni relative alle disuguaglianze abitative nel contesto delle comunità emarginate, attraverso metodologie che combinano diverse discipline, analisi quantitative e casi studio provenienti da tutta Europa. HouseInc analizzerà empiricamente le cause ed effetti di carattere economico, sociale ed ecologico della crisi abitativa per sviluppare e co-progettare soluzioni di alta qualità per i responsabili della politica locali, regionali e nazionali, al fine di favorire l'adozione di misure efficaci e innovative per affrontare le attuali disuguaglianze abitative in Europa e contribuire così a una migliore integrazione socioeconomica delle comunità emarginate nelle società europee.

Il progetto è coordinato dalla Fraunhofer-Gesellschaft e comprende 13 partner provenienti da 7 paesi diversi. All'interno di questo consorzio, SDA Bocconi guiderà un pacchetto di lavoro strategico mirato a mappare e caratterizzare le soluzioni esistenti che affrontano l’accessibilità abitativa, adottando una prospettiva multisettoriale, al fine di co-progettare misure a livello locale e regionale rivolte a diversi segmenti vulnerabili, come studenti, rifugiati, migranti e anziani. Il team di SDA Bocconi, guidato da Veronica Vecchi, Direttore Research, Innovation and International Programs for Government & Society, include Raffaella Saporito ed Eleonora Perobelli, esperte di gestione e politiche degli alloggi pubblici, Niccolò Cusumano e Francesca Casalini, specializzati in relazioni tra governo e impresa e in modelli di business innovativi, e Giovanni Fosti, esperto di innovazione sociale e welfare.

 

SDA Bocconi School of Management

News Correlate

19 febbraio 2024
Rovere – Presidente Poste Italiane: la ...
Rovere – Presidente Poste Italiane: la leadership si costruisce sulla responsabilità
EMF - Executive Master in Finance Leader Series
Scopri di più
30 novembre 2023
Luxury Living 5D: il valore della bellezza ...
Luxury Living 5D: il valore della bellezza oltre ricavi e costi
Le dimensioni del lusso nel living Made in Italy
Scopri di più
29 novembre 2023
Stefano Del Punta (Intesa Sanpaolo): finanza ...
Stefano Del Punta (Intesa Sanpaolo): finanza per l’inclusione degli stakeholder nella creazione di valore
EMF - Executive Master in Finance CFO Series
Scopri di più