Un nuovo appuntamento con la sostenibilità: in dialogo con la community ESG

La reunion del programma Sustainability Strategy and Governance si afferma come momento cruciale per la community ESG.

SHARE SU

La recente edizione della Reunion di Sustainability Strategy and Governance (integrare i fattori ESG in azienda) ha rappresentato un'importante occasione di dialogo e aggiornamento per gli ex partecipanti al programma, riunendoli attorno ai temi più attuali legati alla sostenibilità. L’evento ha sottolineato l'importanza di trattare con urgenza questioni come la salvaguardia dell'ambiente, la biodiversità, il cambiamento climatico e la deforestazione, temi ormai consolidati nel dibattito pubblico ma che richiedono una continua e rinnovata attenzione.

Stefano Caselli, Dean SDA Bocconi School of Management, ha inaugurato la giornata dedicata agli ex partecipanti del programma sottolineando l'indissolubile legame tra valore economico e valori sociali. Questa convinzione trova terreno fertile nelle aule della School of Management, dove la convergenza tra valore e valori diventa un tema centrale di riflessione e azione, evidenziando l'importanza di un impegno costante nel trattare questioni urgenti come la salvaguardia dell'ambiente, la biodiversità, il cambiamento climatico legandole ai processi di creazione e diffusione del valore.

Il dibattito ha poi toccato le molteplici dimensioni della sostenibilità, esplorando temi come lo sviluppo rigenerativo, il capitale naturale e l'ospitalità sostenibile, fondamentali per ripensare il concetto di sostenibilità e posizionarlo al centro delle strategie aziendali, finanziarie e politiche. La discussione ha visto la partecipazione di Sylvie Goulard, Professor of Practice di Global Affairs and Geopolitics, insieme ai Direttori del Programma, Stefano Pogutz e Francesco Perrini, il primo Professor of Practice di Corporate Sustainability e il secondo nella doppia veste di Codirettore del Programma e Associate Dean for Sustainability, evidenziando l'importanza di un approccio sistemico e multidisciplinare alla sostenibilità.

Nel suo intervento, Sylvie Goulard ha messo in luce l'importanza della biodiversità e del capitale naturale, enfatizzando la necessità di attivare regole per coinvolgere le imprese e facilitare gli investimenti in queste aree. Ha ricordato a tutti che "siamo immersi nella natura", sottolineando come la nostra esistenza e il benessere dipendano dalla salute dell'ecosistema in cui viviamo.

Ospite della giornata anche Andrea Illy, Chairman di illycaffè, ma soprattutto esponente di spicco nel campo dell'economia rigenerativa. Ha illustrato l'approccio delle 4 R - Reduce, Reuse, Recycle and Regenerate - come pilastri fondamentali per un modello di sviluppo sostenibile. Ha evidenziato come la Regenerative Society Foundation stia promuovendo pratiche che non solo proteggono ma rigenerano le risorse naturali, un principio che trova applicazione anche nelle iniziative sostenibili di illycaffè.

La discussione si è poi spostata sull'esempio virtuoso di Il Borro, che ha dimostrato come tradizione e innovazione possano coesistere in armonia con l'ambiente, offrendo un modello di ospitalità sostenibile che integra pratiche eco-compatibili nel settore dell'accoglienza.

La reunion, giunta alla sua seconda edizione, si è confermata un momento fondamentale per la community ESG, offrendo spazi di confronto e apprendimento per i leader aziendali impegnati nella gestione della sostenibilità. Rossella Cappetta, Associate Dean for Open Programs, ha illustrato l'impegno della School of Management verso una continua evoluzione e condivisione di conoscenze all'interno della community, evidenziando l'importanza del dialogo continuo e della collaborazione tra mondo accademico e imprenditoriale per affrontare le sfide della sostenibilità in modo condiviso e inclusivo: “l'essenza della reunion risiede per noi nella possibilità di affrontare temi di frontiera, aggiornarsi e condividere conoscenze, anche dopo la conclusione dell’esperienza in aula. Ma c'è di più, oggi il significato delle reunion si estende alla necessità di affrontare il tema che più ci sta a cuore, la trasformazione sostenibile d’impresa”.

 

SDA Bocconi School of Management

News Correlate

28 marzo 2024
Le persone che partecipano alla 24ª edizione ...
Le persone che partecipano alla 24ª edizione del FIFA MASTER hanno completato con successo il modulo di Management a Milano
FIFA Master - International Master in Management, Law and ...
Scopri di più
11 marzo 2024
Cultura, collaborazione e competenze al ...
Cultura, collaborazione e competenze al centro del dialogo sulla trasformazione sostenibile
Scopri di più
11 marzo 2024
Il management degli acquisti e dei contratti ...
Il management degli acquisti e dei contratti in Sanità: uno sguardo di respiro internazionale
Scopri di più

Programmi correlati

Dall’EBITDA al Valore per gli azionisti Strumenti per migliorare le performance aziendali
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 9 mag 2024
  • 6 giorni
  • Class
  • Italiano

Per aver sotto controllo i parametri di EBITDA, PFN, valore d'azienda, gli indicatori che misurano il successo aziendale e capire come farli crescere costantemente.

Strategic Innovation in the Digital Era - Spring Edition Making Strategic Decisions Under Uncertainty Using Mental Frameworks and Data
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 13 mag 2024
  • 3 giorni
  • Class
  • Inglese

Strategic Innovation in the Digital Era will improve the ability of any decision-maker, including those with limited knowledge of data analysis, to make informed decisions using data.

Artificial Intelligence and Data Science for Executives Making better decisions through machine intelligence
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 15 Mag 2024
  • 3 giorni
  • Class
  • Inglese

A journey through the digital revolution to learn how to capitalize on these enhancing technologies to gain competitive advantage in existing and new markets.