#ReFashionNow: engaging new generations for a more sustainable and circular fashion.

SHARE SU

Si è conclusa la seconda edizione dell'evento "#ReFashionNow: engaging new generations for a more sustainable and circular fashion" organizzato il 9 maggio dal Monitor for Circular Fashion SDA Bocconi e ospitato nella sede di via Sarfatti 10. L’iniziativa, inserita nell’ambito della Milano Civil Week, ha lo scopo di connettere le nuove generazioni e l'industria della moda, con un focus particolare sui temi della sostenibilità e della circolarità.

Francesca Romana Rinaldi, Direttrice del Monitor for Circular Fashion SDA Bocconi, sottolinea la rilevanza di questo evento per tutti gli stakeholder presenti: "È fondamentale creare un ponte tra le nuove generazioni e l'industria della moda per sensibilizzare i nuovi manager del domani a implementare strategie sostenibili e circolari. Le nuove generazioni rappresentano il motore del cambiamento e l'evento si propone di canalizzare questa energia verso la creazione di un futuro più sostenibile. Vogliamo ispirare i giovani a essere attori propositivi nella trasformazione della moda".

L'evento ha visto la partecipazione di esperti del settore, rappresentanti di aziende di moda di spicco come Simon Giuliani, Global Marketing Director Candiani Denim e Matteo Ward, Co-founder e CEO Wräd, nonché giornalisti di rilievo come Elisa Pervinca Bellini, Fashion News & Sustainability Editor di Vogue Italia.

Annibale D’Elia, Direttore dell'Economia Urbana, della Moda e del Design presso il Comune di Milano, ha condiviso l'approccio della città nei confronti della moda sostenibile, raccontando le iniziative attuali e future legate al Piano d’Azione per l’Economia Circolare del Comune di Milano.

Letizia Sormani, Vicepresidente dellassociazione studentesca Green Light for Business Bocconi, ed Elena Faleschini, Strategic Advisor di Green Media Lab, hanno condiviso prospettive e iniziative volte a coinvolgere e sensibilizzare le nuove generazioni verso la sostenibilità e la circolarità nella moda.

Durante l’evento è stata presentata l’iniziativa “Ideathon: Refashioning Milan”, patrocinata dal Comune di Milano e parte del progetto di ricerca finanziato dal PNRR MUSA Spoke 5: il 10 e l’11 maggio una selezione di studenti che studiano moda e design presso le Università di Milano (Università Bocconi, Politecnico di Milano, Università Statale e Milano Bicocca) presentano le proprie idee su come trasformare Milano in una vera e propria capitale della moda e del design sostenibile e circolare, presentandole a una giuria di aziende, esperti e opinion leaders.

L’evento #ReFashionNow, giunto alla sua seconda edizione, si svolge coerentemente con il commitment “Azione 11” delle aziende del Monitor for Circular Fashion alla Textiles Transition Pathway della Commissione Europea: “Stimolare la domanda di prodotti sostenibili e coinvolgere i consumatori nella transizione verde lanciando campagne di consumo per creare consapevolezza e rimodellare i modelli di consumo, anche sotto il motto ReSet the Trend #ReFashionNow, oltre a sostenere la durabilità emotiva progettando prodotti che le persone vogliono conservare."

 

SDA Bocconi School of Management

News Correlate

13 giugno 2024
Aziendalisti e giuristi: sinergie per la ...
Aziendalisti e giuristi: sinergie per la sostenibilità
Dialogo per promuovere pratiche ESG e successo sostenibile
Scopri di più
06 giugno 2024
Gestire l'innovazione responsabile per la ...
Gestire l'innovazione responsabile per la circolarità nella moda: un nuovo Think Tank a Roma per il Monitor for Circular Fashion SDA Bocconi.
Scopri di più
04 giugno 2024
Anche l'IA osserva che le imprese trascurano ...
Anche l'IA osserva che le imprese trascurano il loro impatto sull'oceano
One Ocean Blue Economy Summit
Scopri di più