Il GEMBA di SDA Bocconi e Rotman debutta nella Top 10 di QS

Il Global Executive MBA in partnership tra le due scuole entra al 10mo posto nella classifica dei migliori programmi joint al mondo

SHARE SU

Debutto altamente positivo per il Rotman-SDA Bocconi Global Executive MBA nella classifica dei migliori Executive MBA Joint Programs stilata da QS che vede il programma fare il suo ingresso al 10° posto. Il posizionamento del programma, offerto congiuntamente da SDA Bocconi e dalla Rotman School of Management di Toronto, è stato ottenuto grazie tra l’altro alla reputazione di cui godono le due scuole a livello internazionale nel mondo accademico e tra le aziende e anche dalla diversity dei participanti.

I programmi nel ranking di QS sono infatti valutati sulla base di criteri basati su Career Outcomes, basato sull’aumento di salario e progresso di carriera degli alumni, la Diversity, in termini di genere e nazionalità dei partecipanti, l’Employer Reputation, sulla valutazione di employer in tutto il mondo, l’Executive Profile dei partecipanti, gli anni di esperienza lavorativa e livello manageriale, e l’Academic Reputation, grazie alla valutazione di circa 100.000 accademici in tutto il mondo.

Il programma ha ottenuto valutazioni particolarmente positive nelle categorie Employer Reputation e Academic Reputation, un riflesso dell’alta reputazione di cui godono le due scuole a livello internazionale, e si distingue anche per la diversity dei partecipanti, classificandosi 6° al mondo in quella categoria.

“I programmi EMBA globali rappresentano il contesto competitivo più difficile e sfidante nel quale si misurano le principali business school del mondo,” commenta Giuseppe Soda, dean di SDA Bocconi. “Il nostro primo posizionamento tra i primi dieci al mondo ci riempie d'orgoglio e ci sprona a fare ancora meglio per il futuro.”

“Con il Rotman-SDA Bocconi GEMBA abbiamo assicurato in primo luogo l’internazionalità del programma con la scelta di operare con una scuola partner, con cui lavoriamo da tempo, internazionale ma del Nord America. In secondo luogo abbiamo ammesso una classe con elevate diversità, geografiche, culturali e di esperienze professionali,” commenta Ferdinando Pennarola, direttore GEMBA di SDA Bocconi. “Infine, il nostro programma affronta concretamente le sfide del mondo globale con una struttura in moduli in 7 grandi aree metropolitane del mondo. Non c’è nulla di più efficace che imparare le sfide globali in modo contestuale all’esperienza di vita nel corso del moduli”.

Programma di general management studiato per manager che operano in contesti internazionali, il Rotman-SDA Bocconi Global Executive MBA, partito con la prima edizione nel 2019, unisce le competenze e le prospettive di una business school leader in Europa e una in Nord America. Il percorso di studio prevede moduli in vari importanti business hub internazionali, tra cui Milano, Toronto, Shanghai, Mumbai, San Francisco e San Paolo.



SDA Bocconi School of Management.

News Correlate

17 gennaio 2022
PIAO: un’occasione per ripensare la PA
PIAO: un’occasione per ripensare la PA
SDA Bocconi Insight - Sotto la Lente
Scopri di più
15 gennaio 2022
Svolte: così SDA Bocconi e Corriere ...
Svolte: così SDA Bocconi e Corriere raccontano come la formazione trasforma vite e aziende
Scopri di più
11 gennaio 2022
Paese sano in corpore (in)sano
Paese sano in corpore (in)sano
SDA Bocconi Insight - Consumi & Costumi
Scopri di più