La moda va a caccia di talenti in SDA Bocconi

SHARE SU

TREDICI AZIENDE DEL LUSSO HANNO INCONTRATO GLI STUDENTI DEL MAFED E DEL Full- Time MBA PER PRESENTARE LE FULLTIME POSITION APERTE

L’8 ottobre è stata una giornata di grandi opportunità per i partecipanti SDA Bocconi interessati a un futuro nel mondo del lusso e della moda. Il Fashion and Luxury Career Day tenutosi in SDA Bocconi, alla sua prima edizione, si è rivolto agli studenti del MAFED - Master in Fashion, Experience & Design Management -, a quelli del Full-Time MBA in particolar modo chi ha scelto il track in Luxury Business Management svolto in partnership con LVMH, ma anche chi è semplicemente interessato a una carriera nel settore della moda.

L’iniziativa ha visto la partecipazione di 13 aziende: Albini, Armani Hotel, Davines, DFS (LVMH), Ferragamo, Guess, Hermès, H&M, Moncler, Rosewood Castiglion del Bosco Hotel, Tiffany, Value Lab, VF International. Ognuna di queste disponeva di un proprio desk per il contatto diretto con gli studenti e ha potuto fare una presentazione di 35 minuti, in cui, tra le altre cose, presentare le full-time position aperte.  

Le aziende sono alla ricerca di profili internazionali, “persone flessibili, disposte a spostarsi tra le varie divisioni e le diverse location”, riferisce uno dei rappresentanti di DFS. Qualità facilmente rintracciabili negli studenti che hanno preso parte all’evento, che provengono da 30 e più paesi diversi e che si definiscono “mobile”, nonché in grado di lavorare in contesti culturalmente eterogenei. “Oltre a candidati con profili internazionali, cerchiamo persone con forti analytical skills e con una spiccata attitudine alla leadership”, spiega la responsabile del desk di H&M.

Per l’MBA il settore moda e lusso è il primo per destinazione, insieme a quello di consulenza e tecnologia, con il 19% dei diplomati della classe 2014 che ha trovato uno sbocco professionale in questo settore. Per quanto riguarda il Mafed, circa il 70% dei diplomati sceglie una carriera nel settore moda, con quasi il 50% che va ad occuparsi dell’area brand.

“Il fatto di trovare qui in una sola giornata molte aziende di qualità costituisce una grande opportunità di networking”, dice Dina Adlouni, che frequenta il Mafed e si diplomerà entro la fine dell’anno. Gli studenti partecipanti all’evento hanno potuto interagire con le aziende attraverso delle interview. “Mi hanno colpito molto le presentazioni sotto forma di storytelling delle aziende, mi hanno trasmesso tutta l’ispirazione, la creatività, l’innovazione che investono nel loro lavoro”, afferma Antonio Marchitelli, che ha quasi terminato il suo MBA e a cui interesserebbe molto una carriera nel settore della moda, “si percepisce chiaramente la voglia di entrare in questo settore e questo desiderio oggi si può concretizzare”, conclude.

Visita la Foto gallery

Fonte: ViaSarfatti25

News Correlate

19 luglio 2021
La sfida tecnologica per la formazione ...
La sfida tecnologica per la formazione manageriale
SDA Bocconi Insight - Sotto la Lente
Scopri di più
19 luglio 2021
NextGenerationPA, cinque tappe verso la ...
NextGenerationPA, cinque tappe verso la pubblica amministrazione di domani
La conclusione dell’anno EMMAP
Scopri di più
16 luglio 2021
Row to Grow: un EMBA è sempre in voga
Row to Grow: un EMBA è sempre in voga
Scopri di più