Aziendalisti e giuristi: sinergie per la sostenibilità

Dialogo per promuovere pratiche ESG e successo sostenibile

SHARE SU

La sostenibilità aziendale è trasversale, multidisciplinare e multidimensionale. Richiede azioni concrete, strumenti nuovi e linguaggi condivisi. Come fare dunque a conciliare le esigenze di tutti gli stakeholder coinvolti nel processo di trasformazione sostenibile delle imprese? È partito da qui l’incontro "Purpose, fattori ESG e successo sostenibile" organizzato nella sede romana di SDA Bocconi, un evento che ha messo in dialogo le diverse prospettive aziendali e giuridiche sul tema della sostenibilità economica e sociale. 

 

Rossella Cappetta, Associate Dean for Open Programs e Associate Professor of Organization Design all'Università Bocconi, ha sottolineato la necessità di andare oltre la visione tradizionale del valore aziendale: “L’impresa può e deve generare valore economico e sociale simultaneamente per azionisti, lavoratori e altri stakeholder. Nessuna trasformazione sostenibile può avvenire senza una trasformazione ‘giusta’ del lavoro. Dobbiamo progettare la bellezza del lavoro e diffonderla attraverso sistemi di gestione e partecipazione delle persone che siano formali e rigorosi, proteggendo l'equità e includendo la diversità delle storie e delle aspettative delle persone”.

 

Francesco Perrini, Associate Dean for Sustainability di SDA Bocconi, ha delineato due principali modalità di approccio alla sostenibilità: per obbligo normativo o per scelta strategica. “La sostenibilità può essere implementata per obbligo normativo o per scelta strategica. Affrontarla per ‘compliance’ normativa implica un approccio difensivo e di minimizzazione dei rischi, che può creare tensioni tra la visione manageriale e quella giuridica e non cogliere i benefici economici del cambiamento. Approcciarsi ai temi ESG per scelta strategica, invece, aiuta a prevenire le pressioni del legislatore e del mercato, integrando il lavoro dei manager e dei giuristi d’impresa, migliorando la motivazione e il benessere delle persone e portando a migliori risultati economico-finanziari”, ha affermato Perrini.

 

Durante l'incontro, i giuristi Eleonora Montani, Docente di Diritto Penale e Gender Law and Women’s Right, e Marco Ventoruzzo, Direttore della Knowledge Area Law di SDA Bocconi, hanno discusso della rapida evoluzione normativa in ambito sostenibilità. Con l'entrata in vigore della Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) nel gennaio 2023 e l'approvazione della Corporate Sustainability Due Diligence Directive (CSDDD) nel maggio 2024, le imprese sono ora chiamate a gestire gli impatti sui diritti umani e sull'ambiente nelle loro attività. Dice Montani: “Nella prospettiva normativa più ampia, la compliance può essere uno strumento che noi giuristi mettiamo a disposizione anche degli economisti per contribuire al percorso di uno sviluppo sostenibile che, pur con tutte le criticità, è un obiettivo a cui tendono.”

 

Ventoruzzo ha sottolineato l’importanza delle politiche redistributive nel perseguimento degli obiettivi di sostenibilità: “Non c’è nessun dubbio che gli obiettivi della sostenibilità abbiano dal punto di vista di gestione dell’impresa una grandissima rilevanza. Devono tuttavia affiancarsi a politiche redistributive perché, almeno nel breve periodo, possono avere effetti regressivi.”

 

L'incontro ha messo in luce l'importanza di una collaborazione tra chi si occupa di aspetti legali e chi si occupa di aspetti strategici e organizzativi per promuovere pratiche ESG efficaci e convenienti dimostrando come una visione integrata possa portare a un successo duraturo e condiviso.

 

SDA Bocconi School of Management 

News Correlate

01 luglio 2024
Al via il Global Leaders Program di SDA ...
Al via il Global Leaders Program di SDA Bocconi: formazione d'eccellenza per leader internazionali
Scopri di più
25 giugno 2024
L’Italia delle famiglie imprenditoriali ha ...
L’Italia delle famiglie imprenditoriali ha bisogno di governance
Idee per la crescita di SDA Bocconi - La Repubblica
Scopri di più
19 giugno 2024
Starting: cento partenze e un unico, grande ...
Starting: cento partenze e un unico, grande impatto
Il corso SDA Bocconi-CFMT
Scopri di più

Programmi correlati