B4Gov, la settimana per chi ha passione per la cosa pubblica

SHARE SU

IL MINISTRO MARIANNA MADIA, IL 22 FEBBRAIO, APRIRA' LA FULL IMMERSION DEDICATA AI TEMI DELLE POLITICHE PUBBLICHE

Chi ha passione per la cosa pubblica farà bene a tenersi libero nella settimana dal 22 al 26 febbraio, quella di B4Gov – Bocconi for Government, una total immersion nel dibattito sulla pubblica amministrazione e le politiche pubbliche nazionali e internazionali, al quale interverranno protagonisti come il ministro per la Semplificazione e pubblica amministrazione, Marianna Madia, docenti della Bocconi, studenti, consulenti e cittadini.
 
Il ministro Madia introdurrà l’intera settimana nel corso del primo incontro, La PA che vogliamo. Persone e riforme: la passione di servire il pubblico, un dibattito incentrato sul concetto che, in ultima analisi, sono le persone e le loro motivazioni a determinare l’efficacia del cambiamento. Alfredo Nunzi, segretario dell’Europol Management Board, la chiuderà con una conversazione sulle sfide della strategia di sicurezza interna dell’Unione europea.
 
Nel mezzo, spazio a due iniziative gestite dagli studenti (un dibattito sulla trasparenza e la proiezione del film di Annalisa Piras The Great European Disaster) e quattro lezioni aperte sugli aspetti storici, politici e culturali del gender gap, sulle politiche culturali sovranazionali nell’Unione europea, sul sistema dell’arte contemporanea come sistema di legittimazione e sulla regolamentazione delle tecnologie mediche.
 
Il mercato del lavoro per chi si occupa di politiche pubbliche è il tema di due incontri con esperti e alumni dedicati, rispettivamente, al lobbying e alla carriera diplomatica.
 
Di crisi della democrazia si occuperà la politologa della Columbia University Nadia Urbinati, mentre gli studiosi di cinque università internazionali esporranno i risultati di LIPSE, un programma di ricerca, finanziato dal 7° Programma quadro della Commissione europea, sull’innovazione nel settore pubblico.
 
A completare la manifestazione, le cerimonie di consegna dei diplomi di alcuni dei programmi Bocconi e SDA Bocconi dedicati al settore pubblico: EMMAS - Executive master in management delle aziende sanitarie e socio-assistenziali, EMMAP - Executive master in management delle amministrazioni pubbliche e Mihmep - Master in international healthcare management, economics and policy.
 
“Ogni giorno c’è una sollecitazione diversa”, dice Valentina Mele, direttrice del biennio in Economics and Management of Government and International Organizations. “Si parte da un grande evento di rilevanza nazionale, per chiudere con un tema transnazionale, la dimensione del futuro del decision making. La settimana è espressione di un’istituzione come la Bocconi, capace di offrire un’intera filiera di formazione sui temi pubblici in inglese, che va dal Bachelor in International Politics and Government al biennio in Economics and Management of Government and International Organizations, fino al PhD in Public Policy and Administration e di svolgere attività di ricerca d’avanguardia sul tema”.

Fonte: ViaSarfatti25
 

News Correlate

13 giugno 2024
Leadership e lavoro di squadra: il Sailing ...
Leadership e lavoro di squadra: il Sailing Club di SDA Bocconi trionfa al Global MBA Trophy
Scopri di più
13 giugno 2024
Aziendalisti e giuristi: sinergie per la ...
Aziendalisti e giuristi: sinergie per la sostenibilità
Dialogo per promuovere pratiche ESG e successo sostenibile
Scopri di più
06 giugno 2024
Gestire l'innovazione responsabile per la ...
Gestire l'innovazione responsabile per la circolarità nella moda: un nuovo Think Tank a Roma per il Monitor for Circular Fashion SDA Bocconi.
Scopri di più