Presente e futuro delle partnership pubblico-privato

SDA Bocconi Insight - Podcast - V. Vecchi

SHARE SU

La partnership pubblico-privato, o PPP, è un modello contrattuale da sempre utilizzato per gli investimenti pubblici. Tuttavia, il modello della collaborazione può trovare applicazione in finanza o per innovare i servizi ai cittadini, con l’obiettivo di rendere le comunità più resilienti e incoraggiare lo sviluppo economico e sociale del paese. Si tratta di soluzioni che possono offrire importanti risposte anche per far fronte all’emergenza post-Covid.

 

ASCOLTA IL PODCAST SU SDA BOCCONI INSIGHT>>

News Correlate

15 luglio 2021
Le principali sfide strategiche per il ...
Le principali sfide strategiche per il settore italiano dell'edilizia abitativa pubblica
Scopri di più
18 febbraio 2021
17 Contributi economici INPS Istituto ...
17 Contributi economici INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale e SNA Scuola Nazionale dell’Amministrazione: Pubblica Amministrazione e Sanità
Bando di concorso “Master universitari executive” a.a. 2020-2021” ...
Scopri di più
02 marzo 2020
Una questione di fiducia
Una questione di fiducia
SDA Bocconi Insight - Consumi & Costumi
Scopri di più

Programmi correlati

MAP Corso di Perfezionamento in Management delle Amministrazioni Pubbliche
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 6 giu 2022
  • 15 giorni
  • Blended
  • Italiano

Fornisce le conoscenze e gli strumenti fondamentali per un effettivo esercizio della funzione di direzione della PA.

DALLA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA ALL'ORGANIZZAZIONE AGILE GUIDARE IL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 26 mag 2022
  • 2 giorni
  • Class
  • Italiano

Offrire un approccio manageriale e strategico al cambiamento “agile” dei modelli organizzativi nella Pubblica Amministrazione in linea con il Decreto Semplificazioni.

LA LEADERSHIP NELLA CRISI: SPUNTI PER L'AZIONE
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 5 nov 2021
  • 1,5 giorni
  • Blended
  • Italiano

Per riflettere e auto-valutarsi sulle competenze necessarie per la gestione dell’inatteso e delle situazioni in rapida trasformazione