Le top business school si affrontano per una sfida sull'healthcare

SHARE SU

50 STUDENTI PROVENIENTI DA TUTTO IL MONDO HANNO PARTECIPATO ALLA 1A EDIZIONE DELL'ALIRA HEALTH CASE COMPETITION ORGANIZZATA DALL'HEALTHCARE CLUB DI SDA BOCCONI

Una sfida intensa attraverso analisi, strategie e idee innovative per lanciare un prodotto medico. Questo è stato il compito per i 50 studenti di nove business school venuti a Milano per partecipare alla prima edizione dell'Alira Health Case Competition organizzata dagli studenti MBA e MIHMEP dell'Healthcare Club della SDA Bocconi School of Management e che ha visto la squadra di IESE emergere come vincitrice.

“Non c’è sempre un focus così forte sul settore sanitario tra gli studenti delle business school e abbiamo pensato di utilizzare una competition come mezzo per sensibilizzare gli studenti e condividere la nostra passione", ha dichiarato Dimitra Nikopoulou, studente MBA SDA Bocconi e Presidente dello Healthcare Club. “Abbiamo sviluppato l'idea iniziale con Gabriele Brambilla, ceo di Alira Health e alumnus di SDA Bocconi, grazie a contatti avuti attraverso la Scuola. Poi, come Club, abbiamo pianificato e organizzato l'intera competition, con l'aiuto del Career Services della Scuola".

Oltre a SDA Bocconi, le altre scuole partecipanti, con più squadre, erano INSEAD, Imperial College Business School, IESE, HEC, Alliance Manchester Business School, Cambridge, Marriott School of Business dello Utah e Lisbon MBA.  La competition ha visto il contributo degli sponsor Alira Health, Finceramica, Chiesi, Pic, Heraeus, Bomi, McDermott Will & Emery e Pierre Fabre.

Prima di arrivare a Milano gli studenti hanno ricevuto alcune prime indicazioni per iniziare a lavorare su una strategia di go-to-market per un nuovo dispositivo medico ortopedico. A Milano hanno poi ricevuto ulteriori contributi e avuto un pomeriggio per finalizzare il loro business plan insieme a consulenti di Alira. I progetti sono stati poi presentati ad una giuria composta da rappresentanti degli sponsor e docenti SDA Bocconi.

“Alira Health è dedita a migliorare l'healthcare ed è per questo che cerchiamo di far progredire la prossima generazione di professionisti sanitari. Questa competition è per noi un modo per contribuire ad accendere la stessa passione tra i migliori studenti d'Europa.  Sono profondamente impressionato dalle analisi, dall'intuizione e dalla creatività dei partecipanti - il futuro del talento healthcare è molto brillante ", afferma Gabriele Brambilla, ceo di Alira Health e alumnus di SDA Bocconi.

"E' stata una grande esperienza in una competizione impegnativa e un'opportunità per entrare in contatto con studenti delle migliori business school. Spero che l'anno prossimo SDA Bocconi riproponga l’iniziativa", afferma Ricardo Alarcón Angulo della Manchester Business School.

"Siamo rimasti impressionati dalla passione e dall'impegno che tutti i team hanno dimostrato. Speriamo che questa competition diventi una tradizione ripetuta ogni anno con lo stesso entusiasmo. L'industria sanitaria ha bisogno di persone con passione che sfidano se stessi continuamente", conclude Dimitra.

Fonte: ViaSarfatti25

News Correlate

20 aprile 2020
Ripensare la collaborazione pubblico-privato ...
Ripensare la collaborazione pubblico-privato nel procurement sanitario
SDA Bocconi Insight - Sotto la lente - a cura di V. Vecchi, N. ...
Scopri di più
06 aprile 2020
SSN: crisis management o crisi del ...
SSN: crisis management o crisi del management?
SDA Bocconi Insight - Sotto la lente - a cura di Francesca Lecci
Scopri di più
12 marzo 2020
CUP ( R )evolution: la nuova Academy of ...
CUP ( R )evolution: la nuova Academy of Health Care Management and Economics
AHCME, Academy of Health Care Management and Economics
Scopri di più

Programmi correlati