Piero Almiento – SDA Professor Area Marketing<..." /> Piero Almiento – SDA Professor Area Marketing<..."> Piero Almiento – SDA Professor Area Marketing<...">

Le prossime sfide dello sport in Italia

SHARE SU

A cura di Piero Almiento – SDA Professor Area Marketing

Il settore sportivo italiano sta vivendo un momento critico. Fino a pochi anni fa il modello di sostenibilità economica delle società sportive era fondato in buona parte sul mecenatismo privato e sugli interventi pubblici a fondo perduto. Ora questo non è più possibile e lo sport in Italia fatica a sviluppare un modello alternativo, basato su competenza e programmazione.
Sono molte le sfide che attendono lo sport italiano.
Pensare alle società sportive e agli atleti anche in termini di brand da valorizzare, in modo da slegare il più possibile i risultati sportivi da quelli economici. Un brand sportivo molto noto e che contenga forti valori identitari è il presupposto base per attirare potenziali sponsor e per sviluppare la commercializzazione del merchanding, una voce di ricavo sempre più importante per i bilanci delle società sportive, specialmente quelle estere, al momento.
Gestire in modo professionale e dinamico una sponsorizzazione, non limitandosi a mettere un nome sulle maglie, ma creando intorno alla sponsorizzazione un sistema di comunicazione integrato e sinergico che permetta di raggiungere gli obiettivi stabiliti inizialmente.

Monitorare i risultati della sponsorizzazione per poi dare loro un valore economico oggettivo, in modo da fornire alle aziende sponsor l’esatta misura del ritorno dell’investimento, incoraggiandole a continuare nell’attività.

Saper utilizzare professionalmente le illimitate opportunità di comunicazione che ci vengono offerte da Web, acquisendo le competenze necessarie sul mondo digitale, con particolare attenzione a quelle relative alla gestione dei social media.
Utilizzare professionalmente le leve di marketing per pianificare e per gestire al meglio le attività che incidono sul fatturato. Il ticketing, per esempio, può registrare risultati importanti utilizzando i principi di pricing insieme a quelli promozionali.
La cultura di marketing in Italia è ancora insufficiente, nello sport ancor di più. Nelle società sportive i posti di responsabilità sono spesso occupati da ex atleti che portano con loro un grande patrimonio di relazioni e di conoscenza empirica. Atleti che stanno arricchendo le loro competenze per farsi trovare preparati alle sfide manageriali cui saranno chiamati al termine della loro attività agonistica.
Il sistema sportivo italiano necessita di programmazione e di manager che possiedano competenze di marketing e comunicazione: serve un nuovo approccio.

Fonte: ViaSarfatti25

News Correlate

26 ottobre 2021
Mueller, i casi di un docente SDA tra i più ...
Mueller, i casi di un docente SDA tra i più venduti al mondo
Al 26° posto su quasi 9.000 autori
Scopri di più
25 ottobre 2021
Le app mediche meriterebbero di meglio
Le app mediche meriterebbero di meglio
Scopri di più
25 ottobre 2021
Dalla ricerca spaziale una risposta per ...
Dalla ricerca spaziale una risposta per l’emergenza climatica
La Conferenza Annuale del SEE Lab all’interno della Pre-Cop26
Scopri di più