Alle fonti della felicità (e dei consumi)

SDA Bocconi Insight - Consumi & Costumi - M. C. Ostillio

SHARE SU

Nel 2019, il 64 per cento degli adulti a livello globale dichiara di essere molto o abbastanza felice: un dato in calo rispetto al 2018 (70 per cento), e significativamente inferiore se confrontato col 2011 (77 per cento). Le differenze tra i Paesi sono però profonde: se in Canada e in Australia a sostenere di essere felice è l’86 per cento degli adulti, e Cina e Gran Bretagna si attestano su livelli analoghi (83 per cento), la percentuale precipita al 47 per cento in Russia, al 46 per cento in Spagna e addirittura al 34 per cento in Argentina. Sono i dati resi pubblici nel report di Ipsos Global Advisor Global Happiness Study. What Makes People Happy Around the World, che si basa su uno studio condotto in 28 Paesi dei cinque continenti.

 

APPROFONDISCI SU SDA BOCCONI INSIGHT>>

News Correlate

22 aprile 2020
L’economia del confinamento e il suo impatto ...
L’economia del confinamento e il suo impatto sulla distribuzione
SDA Bocconi Insight - Sotto la lente - a cura di K. Zaghi
Scopri di più
20 giugno 2019
Strategia di vendita. C'è posto per il ...
Strategia di vendita. C'è posto per il digitale
Commercial Excellence Lab
Scopri di più

Programmi correlati