Il Monitor for Circular Fashion testa la circolarità del settore moda su otto progetti pilota

Nel report 2022 dell’osservatorio di SDA Bocconi School of Management e powered by Enel X l’analisi degli indicatori dei KPIs nel settore moda è applicata a otto prototipi innovativi realizzati dalle aziende partner

SHARE SU

Il 29 novembre è stata presentata la seconda edizione del Report annuale del Monitor for Circular Fashion, parte di SDA Bocconi Sustainability Lab e powered by Enel X, nato nel 2020 con l’obiettivo di offrire una rappresentazione costantemente aggiornata della sostenibilità e circolarità del sistema moda italiano.

Per l’edizione 2022 del Monitor, sono stati analizzati due fattori in particolare: le caratteristiche ideali di un claim di sostenibilità, partendo dalle linee guida di United Nations Economic Commission for Europe (UNECE),  i principi chiave dell’eco-design e la loro implementazione nelle catene del valore.

Per la prima volta, questo framework di principi è stato testato e validato dal confronto con otto progetti pilota di prodotti circolari provenienti dalle aziende della community del Monitor.

  • Think Leather (Holding Moda/Gab Group/Quid). Scarti della lavorazione del pellame si trasformano in piccoli oggetti di pelletteria.
  • Eco-designed Jeans (Kering/Candiani Denim). Esempio di collaborazione di filiera per dare vita a jeans in denim realizzati con cotone biologico certificato al 100%.
  • Trace Me (Vitale Barberis Canonico/Quid). Shopper prodotta in Italia e realizzata con tessuto recuperato in fibre di lana tracciabili.
  • Repairing T-shirt (Oscalito/Albini Group/CRU LE). T-shirt in filato di cotone biologico e toppe in tessuto riciclato con materiali di recupero, tracciabile dal campo di cotone al negozio.
  • What if bag (OVS/RadiciGroup/Quid). Realizzata con un unico tessuto, 100% in poliammide riciclato 6, certificato da GRS è completamente riciclabile in virtù della termoplasticità del materiale.
  • Component shoe (Candiani Denim/Vibram). Realizzata utilizzando solo cinque componenti, questa scarpa può essere assemblata a casa. La tomaia è in denim di cotone riciclato, la suola è realizzata con materiali naturali certificati FSC.
  • Anima (RadiciGroup/Save the Duck/Vibram). Zaino bimateriale composto da tessuto realizzato con filato di poliammide riciclato al 100% certificato GRS e conforme allo standard Oeko-tex 100 per la produzione responsabile, e gomma riciclata al 100% da stabilimenti conformi agli standard ISO.
  • M-Pocket (Manteco/RadiciGroup). Custodie riciclabili per tablet, prodotte con scarti di produzione di tessuto da lavorazioni industrializzate.


Temera ha fornito infine una voce digitale ai progetti pilota, condividendo le informazioni accessibili tramite la scansione dei codici QR.


Durante l’evento si è discusso anche del Digital Product Passport, presentando i risultati del lavoro con i service providers partner del Monitor for Circular Fashion (Dedagroup Stealth, Temera e PLM Impianti) riassumento le principali opportunità e sfide.

“L’implementazione di principi di eco-design lungo le catene del valore circolari della moda costituisce la vera opportunità che abbiamo per accelerare la transizione verde nei prossimi anni” - commenta Francesca Romana Rinaldi, Direttore del Monitor for Circular Fashion SDA Bocconi School of Management - “In coerenza con il lavoro svolto nei primi due anni, il Monitor for Circular Fashion continuerà ad accogliere aziende che desiderano anticipare e guidare il cambiamento sostenibile e circolare nelle catene del valore del settore Tessile, Abbigliamento, Pelle e Calzature, partendo dalla tracciabilità e dalla trasparenza di filiera".

Il Monitor for Circular Fashion Report 2022 è disponibile per download: www.sdabocconi.it/circularfashion



SDA Bocconi School of Management

News Correlate

27 gennaio 2023
In filiera si vince: la buona governance ...
In filiera si vince: la buona governance delle imprese più grandi fa crescere anche quelle piccole
Secondo il rapporto 2023 del Corporate Governance Lab, se le ...
Scopri di più
12 dicembre 2022
GEMBA: due Dean per un programma unico
GEMBA: due Dean per un programma unico
The Rotman - SDA Bocconi Global Executive MBA
Scopri di più
12 dicembre 2022
Una nuova squadra per delineare il percorso ...
Una nuova squadra per delineare il percorso di crescita di SDA Bocconi
Il Dean della Scuola di Management nomina il nuovo Comitato di ...
Scopri di più

Programmi correlati

Programma di sviluppo manageriale weekend 81° edizione Sviluppare le proprie competenze direttive e strategiche a 360 gradi
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 10 Mar 2023
  • 20 giorni
  • Class
  • Italiano

Rafforzare la capacità di analisi a 360 gradi e di pensiero critico per cogliere tutte le implicazioni dell’agire manageriale e migliorare l'efficacia del proprio ruolo. 

PPP per investimenti e servizi pubblici Le opportunità del nuovo codice e soluzioni attuative per PNRR e fondi SIE
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 20 mar 2023
  • 3 giorni
  • Class
  • Italiano

Il corso aiuta a comprendere le motivazioni strategiche alla base del PPP e le sue modalità operative per preparare PA e operatori economici a utilizzare lo strumento in modo adeguato e sostenibile.