Al via SDA Bocconi MDA, Microsoft Dynamics Academy per formare giovani nei servizi IT

SHARE SU

Al via la prima edizione di SDA Bocconi MDA, Microsoft Dynamics Academy, l’iniziativa di SDA Bocconi per formare e inserire giovani nel settore dei servizi IT in collaborazione con Microsoft, Alterna, Avanade, Capgemini Italia, Cegeka, MHT del gruppo Engineering e PA Expertise del gruppo PA.

Lunedì 24 Ottobre SDA Bocconi ha ospitato la cerimonia di apertura di SDA Bocconi MDA, Microsoft Dynamics Academy, un progetto innovativo che prevede 5 mesi di formazione e successiva assunzione a tempo indeterminato di 49 giovani laureati, in una delle 6 Aziende Partner dell’iniziativa.

Il periodo formativo comprende una prima parte, a cura di SDA Bocconi, focalizzata sui principali temi di management e delle funzioni aziendali e una seconda parte più tecnica, a cura delle Aziende Partner, che mira a sviluppare competenze per la gestione di progetti nell’ambito della consulenza ERP, in particolare sulla piattaforma MS Dynamics AX.
Il lancio di MDA a metà luglio ha suscitato molto interesse nei giovani neolaureati a cui l’iniziativa si è rivolta e nelle Università italiane che hanno supportato la comunicazione del progetto, considerandolo un’opportunità unica di inserimento professionale e immediato nel mondo del lavoro. Alla chiusura delle selezioni a fine settembre, SDA Bocconi ha raccolto oltre 500 candidature da tutta Italia e anche da atenei esteri. Tra gli aspiranti studenti, i 49 partecipanti sono stati selezionati con cura dalle Aziende Partner per formare la classe della prima edizione di MDA, Microsoft Dynamics Academy. L’aula è molto eterogenea dal punto di vista delle Università di provenienza dei partecipanti, sia per posizione geografica (dalla Valle d’Aosta alle Università di Napoli), sia per tipologia di ateneo, comprendendo Università private, pubbliche e Politecnici. Il profilo predominante è quello economico, che rappresenta circa il 75% della classe, seguito dal restante 25% proveniente dalle diverse facoltà di ingegneria, in particolare gestionale e informatica. All’interno della classe la grande maggioranza degli studenti ha percorso un’esperienza accademica completa, frequentando o avendo già conseguito una laurea specialistica o un master. L’età dei partecipanti varia dai 29 ai 22 anni, confermando quindi la forte richiesta di neolaureati e giovani professionisti da inserire all’interno delle aziende coinvolte.

La classe si è riunita per la prima volta ieri alla cerimonia d’apertura a Milano in SDA Bocconi. A incontrare i partecipanti, il top management delle 6 Aziende Partner: Emiliano Rantucci, Vice Presidente di Capgmenini Italia; Mauro Meanti, General Manager di Avanade; Matteo Giovanditti, CEO di Alterna; Marco Terrin, CFO e HR Manager di MHT; Stefania Donnabella, Amministratore Delegato di Cegeka e Gianni Trentini, Product Manager di PA Expertise. I Partner hanno illustrato il mercato attuale della consulenza, i profili professionali richiesti, le caratteristiche personali necessarie dei consulenti, le opportunità e le difficoltà della professione e le sfide del settore dei servizi professionali. Anche Microsoft ha accolto la classe di MDA con entusiasmo, raccontando il valore che ha questo progetto per l’azienda di Seattle e lo scenario economico in cui si inserisce. Severino Meregalli, Direttore Scientifico del programma e Andrea Dossi, Direttore della Divisione Imprese, hanno dato il benvenuto ai ragazzi, spiegare loro le regole del gioco e aprendo ufficialmente le danze.
Un inizio in grande quindi, per SDA Bocconi MDA, Microsoft Dynamics Academy, un’iniziativa di grande valore per la Scuola. Non solo un programma formativo ad hoc e di alta qualità, ma anche e soprattutto un format innovativo per inserire giovani di talento nel mercato del lavoro.

SDA Bocconi School of Management

News Correlate

26 ottobre 2021
Mueller, i casi di un docente SDA tra i più ...
Mueller, i casi di un docente SDA tra i più venduti al mondo
Al 26° posto su quasi 9.000 autori
Scopri di più
25 ottobre 2021
Le app mediche meriterebbero di meglio
Le app mediche meriterebbero di meglio
Scopri di più
25 ottobre 2021
Dalla ricerca spaziale una risposta per ...
Dalla ricerca spaziale una risposta per l’emergenza climatica
La Conferenza Annuale del SEE Lab all’interno della Pre-Cop26
Scopri di più