Action Learning Projects

Dall’esperienza d’aula al problem solving

Gli Action Learning Project (ALPro) rappresentano uno dei dispositivi didattici previsti all’interno del Master EMMAP e rappresentano un’occasione per i partecipanti per poter applicare le conoscenze e le competenze apprese nell’ambito del Master attraverso il confronto con “real-case scenarios”.

In particolare, attraverso gli ALPRo, in gruppo con altri partecipanti, potrai “toccare con mano” le sfide di cambiamento che caratterizzano Enti e aziende private diverse dalle organizzazioni di loro provenienza, sperimentando così il management pubblico all’interno di contesti diversi.

Attraverso l’esperienza ALPro, infatti, i partecipanti potranno:

  • Confrontarsi con una sfida manageriale per loro nuova;
  • Mettersi alla prova con un’attività di “diagnosi manageriale” delle dinamiche interne ed esterne che caratterizzano un contesto organizzativo diverso da quello di provenienza;
  • Identificare, insieme a un tutor della faculty EMMAP e ai manager pubblici che operano nell’organizzazione interessata, possibili futuri scenari di azione;
  • Proporre una soluzione o più soluzioni di intervento.

 

Obiettivi didattici:

  • Sviluppare la tua capacità di analisi e diagnosi manageriale;
  • Sperimentare quanto appreso nell’ambito del Master entrando in contatto con nuove realtà organizzative;
  • Apprendere dall’esperienza e dalla comparazione, valorizzando la tua capacità di problem solving;
  • Sviluppare le tue competenze di lavoro in team;
  • Rafforzare il tuo network professionale, confrontandoti con manager di organizzazioni pubbliche e private.

Perchè ospitare un ALPro nel tuo Ente?

 

Candidando la tua organizzazione all’ALPRo, potrai ricevere una consulenza qualificata e gratuita da parte dei diplomandi dell’edizione EMMAP in corso, coadiuvanti da un docente della faculty EMMAP.

In particolare, potrai:

  • Ricevere un feedback esterno sulle sfide manageriali che caratterizzano il tuo Ente;
  • Ricevere una diagnosi del contesto interno ed esterno della tua organizzazione e delle dinamiche che lo caratterizzano;
  • Ricevere delle possibili linee e azioni di intervento da mettere in atto all’interno della tua organizzazione;
  • Allargare il tuo network professionale.

Una volta ricevute le candidature, un comitato di valutazione di cui farà parte il team di coordinamento e alcuni membri della faculty EMMAP valuterà e selezionerà le progettualità ricevute. In particolare, si rifletterà sul bisogno di cambiamento delle organizzazioni proponenti e sulla rilevanza delle sfide manageriali proposte per i diplomandi EMMAP.

Non farti sfuggire l’opportunità di ricevere un feedback e un supporto qualificato sui cambiamenti in atto all’interno della tua organizzazione! Le candidature sono rivolte ad organizzazioni pubbliche e del privato che si interfacciano con le dinamiche e gli elementi di complessità che caratterizzano il management pubblico.

 

Per candidarti, invia un’email a Lorenza Micacchi (lorenza.micacchi@unibocconi.it) con i tuoi riferimenti e con la scheda di proposto che puoi trovare allegata.

Il termine ultimo per l’invio della candidatura è il 7 dicembre 2020.

Qualora la tua organizzazione venisse selezionata, verrai contattato per maggiori informazioni e per avviare il lavoro. In particolare, si richiede la disponibilità ad un primo incontro (in modalità virtuale) con il team di diplomandi EMMAP che lavoreranno sulla tua sfida manageriale, allo scopo di focalizzare efficacemente il bisogno di cambiamento del tuo Ente. Tale disponibilità verrà presa in considerazione durante il processo di selezione da parte del comitato di valutazione.

Scarica la presentazione

 

Scheda di candidatura

 

Cosa dice la stampa - ALPro X:

La Gazzetta di Viareggio, 16 novembre 2019

Forte dei Marmi all’università Bocconi di Milano

Leggi l'articolo


VersiliaToday, 16 novembre 2019

Forte dei Marmi all’università Bocconi di Milano

Leggi l'articolo

 

Workshop ALPro X edizione, 15-16 novembre 2019

Scarica il programma

 

Workshop ALPro IX edizione, 16 novembre 2018

Scarica il programma

 

Workshop ALPro VIII edizione, 19-20 ottobre 2017

Scarica il programma

 

Workshop ALPro VII edizione, 3-4 novembre 2016

Scarica il programma

Alcuni esempi di ALPro

 

  • Agenzia delle Entrate: “Il middle management di AdE (PO e capi team): una valutazione delle politiche aziendali”
  • Acquisti pubblici: “Le centrali di committenza in Italia e nell’Unione Europea: un’ipotesi di benchmarking”
  • Cassa Depositi e Prestiti: “Quali strategie di finanziamento per le infrastrutture e il made in Italy?”
  • Comune di Brescia: “La co-progettazione dei servizi a supporto dei processi di acquisto: Brescia Comune ZeroGare nel settore sociale”
  • Comune di Faenza: “Gli strumenti di governo del gruppo pubblico locale”
  • Comune di Modena: “Ripensare la funzione di comunicazione, digitale e non, dell’ente”, “L’evoluzione dell’ufficio relazioni con il pubblico del Comune di Modena”
  • Comune di Roma: “La programmazione integrata di Roma Capitale: quali modelli di rendicontazione e analisi a supporto delle decisioni?”
  • Comune di Reggio Emilia: “Quali linee strategiche per un piano turistico territoriale a Reggio Emilia?”
  • Comune di Trento: “Logiche di co-production per la promozione delle politiche culturali”
  • INPS: “Da addetto a consulente personale per il cittadino: un nuovo modello professionale per INPS”
  • Investimenti pubblici: “OECD per il G20: strumenti alternativi di finanziamento degli investimenti pubblici”
  • OLTRE Venture Capital: “La valutazione dei progetti di impact investing e la relazione con gli investitori”
  • Royal Philips Electronic: “PA-Imprese: strategie di collaborazione dalla prospettiva privata”
  • Social innovation: “L’innovazione sociale in Italia: come valorizzare l’ecosistema”
  • Sovrintendenza di Pisa e Livorno: “Come valorizzare l’offerta museale locale?”