ANALISI STRATEGICO-FINANZIARIA D'IMPRESA

Calendario

Dal 15 al 19 maggio 2017


Crediti formativi

 

 SDA Bocconi School of Management è accreditata presso il CFA Institute quale fornitore di programmi di formazione continua. Al programma sono riconosciuti 35 crediti CE. Ai membri del CFA Institute viene garantita una agevolazione del 10% sulla quota di adesione al programma.


Perchè partecipare

Il programma fornisce la conoscenza e gli strumenti necessari per integrare l’analisi economico-finanziaria dell’impresa con l’esame del contesto competitivo di riferimento, anche al fine di meglio comprenderne le sue prospettive di breve e di medio periodo.
L’analisi in profondità delle dinamiche finanziarie dell’azienda, l’interpretazione del suo modello di business, l’individuazione dei trend di settore dominanti e la loro connessione con le sue dinamiche attese sono finalizzate all’assunzione di decisioni di finanziamento e di monitoraggio dello stesso che siano in grado di sostenere sia un efficiente processo allocativo del credito ex-ante, sia una sua corretta gestione ex-post. Ciò consente di minimizzare il cost of credit e di integrare anche i recenti orientamenti espressi dalla Vigilanza Europea sul tema della qualità del portafoglio crediti.
I partecipanti affronteranno l’analisi dei principali ambiti e problematiche creditizie:

  • la advanced balance sheet analysis, che consente l’analisi finanziaria dei dati di bilancio che, affiancata dall’analisi ambientale, è in grado di anticipare di almeno un anno il trend aziendale;
  • l’individuazione degli approcci e degli elementi alla base della formulazione del giudizio di merito creditizio e della generazione di giudizi di override rispetto agli score di modello, nell’ambito dei sistemi di rating interni;
  • la modellizzazione dell’analisi strategico-finanziaria di settore sia a livello generale, ai fini di politiche di composizione del portafoglio crediti, sia orientata rispetto al single name e per la valutazione della sostenibilità finanziaria dei piani di business;
  • la proposta di delibera basata sui risultati dell’analisi previsionale e sul grado di sostenibilità e accoglibilità della struttura finanziaria proposta, quale è il caso delle adesioni ai piani di ristrutturazione del debito.

A chi è diretto

L'iniziativa è rivolta a:

  • analisti della funzione credito;
  • specialisti di prodotti creditizi;
  • figure commerciali in rete che operano sulla clientela corporate, anche con funzioni e autonomie di tipo deliberativo.

In generale, sono invitati tutti gli operatori e le figure professionali per cui la comprensione dei processi di valutazione del merito creditizio e di gestione del rischio di credito è elemento di importanza, interesse e approfondimento. Forniamo le conoscenze e gli strumenti per sviluppare un approccio consistente alla valutazione della qualità del credito anche in linea con gli orientamenti della Vigilanza Europea.

.

  • "Grande valore aggiunto della messa a fattore comune delle esperienze. Ottimi gli spunti per gli approfondimenti e la chiarezza espositiva dei docenti, pur in presenza di temi ostici."

       Maria Gioina Corbo - Partecipante al programma |Responsabile Strategy Business Initiatives, Unicredit Business Integrated

I temi trattati

I partecipanti si misurano con un’intensa combinazione di lezioni, casi aziendali e momenti di discussione e di confronto. I principali temi trattati sono:

  • Le prospettive e le finalità d'uso della valutazione aziendale: la mappatura delle aree di rischio operativo e finanziario dell'impresa e il loro collegamento con le voci del bilancio.
  • La advanced balance sheet analysis per la valutazione dell’attrattività aziendale e dei suoi rischi prospettici: approfondimenti metodologici.
  • L’analisi della formula di economicità di un’impresa e quella di sostenibilità del suo debito.
  • Dalla credit risk analysis alla financial analysis: la lettura della dinamica finanziaria dell’impresa volta a coglierne il suo momento attuale.
  • La lettura e l’anticipazione dei trend aziendali di breve.
  • L’analisi del contesto competitivo dell’impresa: modelli e strumenti di analisi.
  • La dipendenza dell’impresa dalle dinamiche settoriali e dai suoi principali fattori di rischio.
  • Il posizionamento aziendale verso i drivers competitivi: modelli e strumenti di analisi.
  • Il giudizio di attrattività competitiva dell’impresa dal punto di vista del finanziatore di credito.
  • L’inclusione degli elementi dell’analisi competitiva al fine della determinazione del giudizio di merito creditizio e della formulazione di override sullo score “a modello”.
  • Il raccordo tra la diagnosi competitiva (i driver operativi) e l’analisi economico-patrimoniale previsionale (le variabili economiche chiave) dell’impresa per la determinazione e la valutazione delle sue performance attese.
  • La costruzione e l’interpretazione del piano previsionale di tipo economico-patrimoniale.
  • La sensitivity analysis e gli stress test sui fattori chiave della previsione.
  • L’analisi previsionale dei piani economico-patrimoniali: giudizio di attendibilità e di sostenibilità dei dati di piano.
  • L’organizzazione della valutazione della previsione secondo una logica di tipo finanziario.
  • I concetti di sostenibilità e di accoglibilità della struttura finanziaria aziendale.
  • Mitigazione dei fattori di rischio (covenants e garanzie).
  • La proposta di delibera basata sui risultati dell’analisi previsionale.

L’intero programma sarà supportato da alcuni casi di analisi d'impresa, svolti anche con l’ausilio di fogli elettronici, e da un set di materiali e di libri dedicati al corso.


Faculty

  • Giacomo De Laurentis
    Direttore della Divisione Formazione Manageriale su misura Banche, Assicurazioni e Intermediari Finanziari e SDA Professor. Professore ordinario di Economia e gestione della banca nell’Università L. Bocconi.
  • Claudio Zara
    SDA Professor di Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni. Professore aggregato di Economia dei mercati e degli intermediari finanziari nell’Università L. Bocconi.

 

0

Prezzo:

€ 3500.00 + IVA


Programma che fa parte del percorso:

PERCORSO ANALISTA DI CREDITO

Il percorso è disegnato per fornire all’analista di credito la visione completa della strumentazione utile per identificare e valutare il rischio di credito.


PERCORSO GESTORI IMPRESE

Il percorso è disegnato per fornire al professionista dedicato alla clientela corporate la strumentazione necessaria per analizzare il fabbisogno dell’impresa ed individuare soluzioni capaci di generare valore.