Da giurista a CEO: la trasformazione di Federico Guidoni con MiMS

MiMS - Master in Management per la Sanità

SHARE SU

L'esperienza di Federico Guidoni, Alumnus MiMS 3 e attuale Presidente e CEO di Korian Italia, dimostra tutto il potenziale del Master in Management per la Sanità come catalizzatore di percorsi formativi unici.

 

Federico Guidoni, presidente e CEO di Korian Italia e Alumnus del Master in Management per la sanità (MiMS) di SDA Bocconi, testimonia come un percorso formativo diversificato possa aprire porte inaspettate nel campo della gestione sanitaria. Dopo una laurea in giurisprudenza e un breve periodo nel notariato, Federico ha scelto di reinventare la sua carriera iscrivendosi al MiMS, attratto dall'eredità medica familiare e dalla promessa di un impatto più ampio nel settore sanitario.

 

Durante il Master, Federico ha scoperto la sua passione per il controllo di gestione, un campo che gli ha permesso di combinare analisi acute con l'impatto diretto sul benessere dei pazienti. "La fase conclusiva del MiMS prevedeva, come tuttora, uno stage lavorativo e io fui selezionato da Gruppo Segesta poi Korian", racconta Federico. Inizialmente scettico riguardo questa opportunità in una società allora agli albori della sua espansione in Italia, fu la persuasione dei docenti, che a differenza sua vedevano quella scelta come adatta al suo profilo e alle sue ambizioni, a indurlo ad accettare. Questa decisione si rivelò fondamentale per la sua carriera: "Dall'esperienza dello stage, sono rapidamente avanzato al ruolo di Controller, poi a Responsabile del Controllo di Gestione, a Responsabile del Controllo di Gestione e Sviluppo, a CFO per l'Italia e infine a CEO e Presidente." In questo momento Federico guida un’azienda che impiega oltre 9.000 professionisti in 54 strutture sanitarie, 74 servizi per anziani e disabili e 13 unità di assistenza domiciliare, un’azienda che è parte di un gruppo che opera in tutta Europa ed è quotato alla Borsa di Parigi,

 

Il percorso di Federico è anche una testimonianza del valore duraturo delle reti create durante il MiMS. "Molti miei compagni di Master sono tutt’ora amici che frequento regolarmente e due di loro sono oggi parte del team di Korian," parole che evidenziano l'importanza di coltivare relazioni significative durante il Master.

 

Per i futuri studenti del MiMS, Federico consiglia di concentrarsi sullo sviluppo delle soft skills e della forma mentis. Questi strumenti, secondo lui, sono essenziali per navigare la complessità e le evoluzioni continue del settore sanitario: “il MiMS è un’ottima palestra non solo per le competenze tecniche ma anche per sviluppare le proprie soft skills e il proprio background manageriale in senso più ampio”.

 

Il Master in Management per la Sanità (MiMS), diretto da Francesca Lecci, è il Master universitario di II livello della durata di un anno che consente ai partecipanti di acquisire le competenze per ricoprire una carriera di successo nell'ecosistema sanitario. Il programma consente di esplorare diverse opportunità all'interno di aziende sanitarie pubbliche e private, centri di ricerca e formazione, aziende farmaceutiche, di medical devices e biotech, oltre a società di consulenza del settore della sanità.

 

SDA Bocconi School of Management 

News Correlate

14 maggio 2024
SDA Bocconi celebra i 25 anni del MIHMEP: un ...
SDA Bocconi celebra i 25 anni del MIHMEP: un viaggio attraverso l’innovazione e la Community
Master of International Healthcare Management, Economics and ...
Scopri di più
16 aprile 2024
Affrontare l'antibiotico-resistenza in ...
Affrontare l'antibiotico-resistenza in Italia: strategie integrative e governance efficace
Analisi approfondita delle soluzioni multifaceted per preservare ...
Scopri di più
03 aprile 2024
Come favorire la sostenibilità ...
Come favorire la sostenibilità dell’assistenza agli anziani non autosufficienti
Presentato il 6° Rapporto Osservatorio Long Term Care CERGAS SDA ...
Scopri di più