MASAN

Management degli acquisti e dei contratti in Sanità

Milano
Location
Italiano
Lingua
Class
Formato
€ 6.000
Prezzo (+ IVA)
Calendario: set 16, 2020 - feb 12, 2021 (16 Giorni)

L'opportunità

Le persone sono il principale asset di un’organizzazione. Investire sulle competenze è fondamentale per la creazione di valore pubblico. Decarolis et al. (2018) nella loro analisi degli acquisti delle agenzie del governo federale degli Stati Uniti, dimostrano che se tutte le agenzie americane avessero la competenza della Nasa (che corrisponde al miglior 10 per cento), i ritardi nell’esecuzione dei contratti si sarebbero ridotti di 7,2 milioni di giorni e gli aumenti post-contrattuali dei costi di esecuzione sarebbero scesi di 13,5 miliardi di dollari nel periodo 2010-2015.

Il Codice dei Contratti, attraverso la qualificazione delle stazioni appaltanti e la disciplina del responsabile unico del procedimento, pone una forte enfasi sulla formazione. I tagli alla spesa, la riorganizzazione e razionalizzazione delle reti di cura, i processi di fusione aziendali vedono nella funzione acquisti uno dei driver principali di recupero di efficienza e creazione di valore. La centralizzazione degli acquisti segna, infine, il passaggio verso un sistema a rete in cui il processo di approvvigionamento è gestito in partnership da centrali di committenza e aziende sanitarie/ospedaliere.

In questo contesto cambia il ruolo del buyer. L’evoluzione della domanda e il processo continuo di innovazione tecnologica richiedono competenze tecniche, manageriali sempre più approfondite da parte di chi è coinvolto nella gestione dei processi di acquisto al fine di ridurre le asimmetrie informative con il mercato e con i clienti interni che esprimono il fabbisogno. A livello aziendale è necessario rafforzare le competenze di analisi del fabbisogno e programmazione, oltre che di gestione del contratto. A livello centrale occorre rafforza le competenze di analisi del mercato, negoziazione con i fornitori e i clinici, gestione del team e leadership. 

È necessario un cambio di passo per rispondere al cambiamento. Masan, giunto alla dodicesima edizione, è concepito per aiutare le persone coinvolte lungo il processo di approvvigionamento a svolgere in modo consapevole e integro il proprio ruolo. Partecipare al Masan non significa soltanto formarsi, ma entrare in una community di professionisti con cui confrontarsi, scambiare buone pratiche. Aspetti di importanza fondamentale all’interno del sistema a rete degli acquisti.

Il calendario del corso

Il programma è articolato in 16 giorni complessivi: 10 giorni di lezione in aula, più contenuti in Distance Learning e un lavoro finale (progetto di innovazione) equivalenti a 48 ore di attività.

 

Moduli face to face:

Modulo I - Comprendere: 16-18 settembre 2020 (il 16 dalle 10:00 alle 17:45, i successivi dalle 09:15 alle 17:15)
Modulo II - Analizzare: 14-16 ottobre 2020 (il 14 dalle 10:00 alle 17:45, i successivi dalle 09:15 alle 17:15)
Modulo III - Gestire: 9-11 novembre 2020  (il 9 dalle 10:00 alle 17:45, i successivi dalle 09:15 alle 17:15)

 

Moduli in distance learning:

Modulo DL Project Management: dicembre 2020
Modulo DL Contract & Risk Management: gennaio 2021

 

Conclusione del corso: 12 febbraio 2021, tutto il giorno

Cosa trovi nel programma
Cosa trovi nel programma

Il programma è articolato in 16 giorni complessivi organizzati in 10 giornate di lezione in aula, più contenuti in distance learning e un lavoro finale (progetto di innovazione) equivalenti a 48 ore di attività. I progetti di innovazione potranno riguardare ad esempio: lo sviluppo di metodologie condivise per la valutazione dei risparmi di iniziative centralizzate, l’analisi e lo sviluppo di nuovi modelli contrattuali per la gestione di servizi da affidare a operatori economici. I progetti di innovazione costituiscono parte integrante della valutazione e saranno presentati nel corso dell’ultima giornata del programma. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

#HotTopics - Parliamo di "Acquisti efficaci in sanità"
con Veronica Vecchi

#HotTopics - Parliamo di "Appalti Pubblici di Valore"
con Niccolò Cusumano

Parliamo di temi manageriali di frontiera con la Faculty SDA Bocconi. Una chiacchierata con docenti esperti per condividere know-how  e approfondire aree tematiche specifiche.

Approfondisci
Richiedi informazioni

L’ammissione al Corso di Perfezionamento in Management delle Amministrazioni Pubbliche è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

- Laurea in qualsiasi disciplina o titolo di studio equivalente riconosciuto da SDA Bocconi.
- Interesse a sviluppare competenze professionali di tipo manageriale per la gestione degli acquisti in sanità

 

Il processo e le fasi di selezione
L’ammissione avviene attraverso un processo finalizzato a individuare motivazioni e attitudini personali del candidato. Sono valutati tutti gli elementi contenuti nella domanda e nel curriculum vitae e, se soddisfatti i requisiti minimi, il candidato può essere invitato ad effettuare un’intervista individuale presso SDA Bocconi o, su richiesta, via telefono o via Skype con webcam.

 

Domanda di ammissione online
Per sottoporre la candidatura al programma occorre inviare la domanda di ammissione, presto disponibile online, entro il 24 agosto 2020 collegandosi al sito www.sdabocconi.it/masan

È necessario che la domanda di ammissione sia compilata in modo accurato per fornire informazioni sulle esperienze personali e professionali e sui motivi alla base della scelta del Corso. Inoltrare la domanda di ammissione on-line nella quale è richiesto l’upload di un cv dettagliato e di una foto (file formato JPG- max 1.5 MB, risoluzione minima 300*200 px) che deve ritrarre il viso su sfondo chiaro, senza altri elementi nelle vicinanze.

La domanda di ammissione deve essere completa della seguente documentazione:

- Autocertificazione del titolo di studio (Laurea): dalla documentazione devono risultare il tipo di laurea, l’Università, la data del conseguimento, la votazione finale conseguita e la scala di riferimento. I candidati che hanno conseguito un titolo universitario in Italia devono inviare una Dichiarazione sostitutiva di certificazione del titolo conseguito (modulo fornito dalla propria Università) oppure un’Autocertificazione (Modello Autocertificazione). Per i candidati che hanno frequentato un'università all'estero è necessario consegnare il transcript ufficiale del documento di laurea.
- Domanda dell’ente/azienda promotrice: tale domanda deve essere compilata, usando l’apposito modulo scaricabile all’interno della domanda on-line, da un esponente dell’ente/azienda solo qualora l’ente/azienda stessa intenda promuovere la partecipazione al Corso di un candidato attraverso il finanziamento parziale o totale della quota di iscrizione.
- Fotocopia del documento d'identità

 

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione al MASAN ed. 2020 è pari a € 6.000, fuori campo IVA da versare in due rate:
I Rata € 3.000 all’accettazione dell’ammissione (il mancato invio comporta l’esclusione dal Corso e la quota non è rimborsabile in caso di rinuncia successiva ai termini di legge);
II Rata di € 3.000 entro 9 ottobre 2020.

La quota è comprensiva del materiale didattico relativo al Corso e dell’utilizzo delle strutture di supporto della Scuola.

 

Esonero SDA per candidati MASAN edizione XIII 2020/21

Scarica il bando


SDA Bocconi mette a disposizione un bando di concorso, per l’assegnazione di n. 2 esoneri parziali del valore di 3.000 Euro e n. 8 esoneri parziali del valore di 1.500 Euro
, a favore di candidati al Programma MASAN 2020/21 che si distinguano per un profilo di eccellenza.
Il numero degli esoneri parziali, nel numero massimo sopra indicato, e i criteri di assegnazione sono definiti e riconosciuti da una Commissione il cui giudizio è insindacabile. L’esito della selezione verrà comunicato ai candidati entro e non oltre il 10 settembre 2020.
Le richieste di esonero sono valutate sulla base di:

  • analisi del curriculum formativo e professionale del candidato;
  • valutazione della motivazione alla partecipazione sulla base della lettera di motivazione;
  • colloquio di ammissione con il direttore del programma o di un suo delegato, durante il quale verrà anche valutato il progetto di innovazione individuale.

Per concorrere all’assegnazione dell’esonero devi:

  • inoltrare domanda di ammissione al Programma MASAN 2020/21 allegando copia della documentazione richiesta;
  • presentare richiesta di esonero, con lettera di motivazione e descrizione progetto di innovazione individuale, all’interno della domanda di ammissione online nell’apposita sezione;
  • far pervenire la richiesta, unitamente all’invio della domanda di ammissione al corso, rispettando le scadenze indicate e considerando attentamente i requisiti segnalati nel bando, in assenza dei quali la richiesta non potrà essere accettata.

Qualora alla pubblicazione del bando la domanda di ammissione online risulti già inviata, il candidato potrà accedervi nuovamente ed effettuare la richiesta di esonero entro il termine previsto come da bando.


 

Agevolazioni

Tutte le aziende e istituzioni che iscriveranno almeno 2 dipendenti al MASAN hanno diritto ad uno sconto del 20% sulla quota di iscrizione.

 

Scopri gli standard di sicurezza della nostra nuova sede 

 

I prossimi passi

Articoli correlati

Raffreddare il magma
Tempo richiesto 42 min
Decidere rapidamente su problemi sconosciuti
Autori
Tempo richiesto 47 min
Lezioni (americane) per evitare disastri col decreto Semp...
Tempo richiesto 3 MIN