MASAN

Management degli acquisti e dei contratti in Sanità

Milano
Location
Italiano
Lingua
Blended
Formato
€ 6.000
Prezzo (+ IVA)
Calendario: nov 15, 2021 - mar 23, 2022 (16 Giorni)

L'opportunità

Ogni anno Aziende Sanitarie, Centrali di Committenza Regionali e Consip bandiscono gare, in media, per 53,4 miliardi di euro, aggiudicando contratti per 28 miliardi di euro. Un impegno enorme necessario a garantire la tutela della salute di tutti i cittadini.

 

I processi di approvvigionamento per generare valore e garantire la sostenibilità economica, ambientale e sociale del SSN devono poggiare su una rete di buyer dotati di solide competenze tecniche e manageriali in grado di individuare e negoziare le migliori soluzioni presenti sul mercato.

 

Il decennio 2010-2020 è stato segnato da politiche di revisione della spesa che nel campo degli acquisti si sono tradotte nella costante contrazione dei quadri economici delle gare e in strategie di gara aggressive lato prezzi al fine di ottenere importati ribassi in sede di aggiudicazione.

 

La pandemia da Covid-19 ha messo in evidenza la necessità di tornare a investire nel SSN e quindi di spostare il focus sull’acquisto di innovazione e valore. La ricerca di una maggiore sostenibilità ambientale e la digitalizzazione investono in pieno anche il settore salute e offrono la possibilità di ripensare all’offerta di servizi sanitari. La funzione acquisti è quindi chiamata a giocare un ruolo fondamentale per fare leva sulle capacità del mercato nel rispondere a queste sfide.

 

In questo contesto cambia il ruolo del buyer. L’evoluzione della domanda e il processo continuo di innovazione tecnologica richiedono competenze tecniche, manageriali sempre più approfondite da parte di chi è coinvolto nella gestione dei processi di acquisto al fine di ridurre le asimmetrie informative con il mercato e con i clienti interni che esprimono il fabbisogno. A livello aziendale è necessario rafforzare le competenze di analisi del fabbisogno e programmazione, oltre che di gestione del contratto. A livello centrale occorre rafforza le competenze di analisi del mercato, negoziazione con i fornitori e i clinici, gestione del team e leadership.

 

È necessario un cambio di passo per rispondere al cambiamento. Masan, giunto alla quattordicesima edizione, è concepito per aiutare le persone coinvolte lungo il processo di approvvigionamento a svolgere in modo consapevole e integro il proprio ruolo. Partecipare al Masan non significa soltanto formarsi, ma entrare in una community di professionisti con cui confrontarsi, scambiare buone pratiche. Aspetti di importanza fondamentale all’interno del sistema a rete degli acquisti.

 

Il calendario del corso

Il programma è articolato in 16 giorni complessivi: 12 giorni di lezione in aula, più contenuti in Distance Learning e un lavoro finale (progetto di innovazione) equivalenti a 48 ore di attività.

 

Moduli face to face:

Modulo I - Comprendere: 15-17 novembre 2021 (il 15 dalle 9:30 alle 19:00, i successivi dalle 09:15 alle 17:15)

Modulo II - Analizzare: 17-19 gennaio 2022 (il 17 dalle 10:00 alle 17:45, i successivi dalle 09:15 alle 17:15)

Modulo III - Gestire: 2-4 marzo 2022 (il 2 dalle 10:00 alle 17:45, i successivi dalle 09:15 alle 17:15)

Modulo IV - Innovare: 21-23 marzo 2022 (il 21 dalle 10:00 alle 17:45, il 22 dalle 09:15 alle 17:15, il 23 dalle 09:15 alle 15:00)

 

Moduli in distance learning:

Modulo DL Project Management: dicembre 2021

Modulo DL Contract & Risk Management: febbraio 2022

 

Conclusione del corso: 23 marzo 2022

Cosa trovi nel programma
Cosa trovi nel programma

Il programma è articolato in 16 giorni complessivi organizzati in 12 giornate di lezione on campus, più 4 giornate equivalenti in distance learning e un lavoro finale (progetto di innovazione) corrispondenti a 48 ore di attività. I progetti di innovazione potranno riguardare ad esempio: lo sviluppo di piani per la gestione degli acquisti in emergenza, analisi make or buy, analisi di progetti per la logistica. I progetti di innovazione costituiscono parte integrante della valutazione e saranno presentati nel corso dell’ultima giornata del programma.

 

 

 

#HotTopics - Parliamo di "Acquisti efficaci in sanità"
con Veronica Vecchi

#HotTopics - Parliamo di "Appalti Pubblici di Valore"
con Niccolò Cusumano

Parliamo di temi manageriali di frontiera con la Faculty SDA Bocconi. Una chiacchierata con docenti esperti per condividere know-how  e approfondire aree tematiche specifiche.

Approfondisci
Richiedi informazioni

L’ammissione al Corso di Perfezionamento in Management delle Amministrazioni Pubbliche è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

- Laurea in qualsiasi disciplina o titolo di studio equivalente riconosciuto da SDA Bocconi.
- Interesse a sviluppare competenze professionali di tipo manageriale per la gestione degli acquisti in sanità

 

Il processo e le fasi di selezione
L’ammissione avviene attraverso un processo finalizzato a individuare motivazioni e attitudini personali del candidato. Sono valutati tutti gli elementi contenuti nella domanda e nel curriculum vitae e, se soddisfatti i requisiti minimi, il candidato può essere invitato ad effettuare un’intervista individuale presso SDA Bocconi o, su richiesta, via telefono o via Skype con webcam.

 

Domanda di ammissione online
Per sottoporre la candidatura al programma occorre inviare la domanda di ammissione, presto disponibile online, entro il 2 novembre 2021 collegandosi al sito www.sdabocconi.it/masan

È necessario che la domanda di ammissione sia compilata in modo accurato per fornire informazioni sulle esperienze personali e professionali e sui motivi alla base della scelta del Corso. Inoltrare la domanda di ammissione on-line nella quale è richiesto l’upload di un cv dettagliato e di una foto (file formato JPG- max 1.5 MB, risoluzione minima 300*200 px) che deve ritrarre il viso su sfondo chiaro, senza altri elementi nelle vicinanze.

La domanda di ammissione deve essere completa della seguente documentazione:

- Autocertificazione del titolo di studio (Laurea): dalla documentazione devono risultare il tipo di laurea, l’Università, la data del conseguimento, la votazione finale conseguita e la scala di riferimento. I candidati che hanno conseguito un titolo universitario in Italia devono inviare una Dichiarazione sostitutiva di certificazione del titolo conseguito (modulo fornito dalla propria Università) oppure un’Autocertificazione (Modello Autocertificazione). Per i candidati che hanno frequentato un'università all'estero è necessario consegnare il transcript ufficiale del documento di laurea.
- Domanda dell’ente/azienda promotrice: tale domanda deve essere compilata, usando l’apposito modulo scaricabile all’interno della domanda on-line, da un esponente dell’ente/azienda solo qualora l’ente/azienda stessa intenda promuovere la partecipazione al Corso di un candidato attraverso il finanziamento parziale o totale della quota di iscrizione.
- Fotocopia del documento d'identità

 

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione al MASAN ed. 2021 è pari a € 6.000, fuori campo IVA da versare in due rate:
I Rata € 3.000 all’accettazione dell’ammissione (il mancato invio comporta l’esclusione dal Corso e la quota non è rimborsabile in caso di rinuncia successiva ai termini di legge);
II Rata di € 3.000 entro 17 gennaio 2022.

La quota è comprensiva del materiale didattico relativo al Corso e dell’utilizzo delle strutture di supporto della Scuola.

 

 

Agevolazioni

Tutte le aziende e istituzioni che iscriveranno almeno 2 dipendenti al MASAN hanno diritto ad uno sconto del 20% sulla quota di iscrizione.

 

Scopri gli standard di sicurezza della nostra nuova sede 

 

I prossimi passi

Articoli correlati

L’importanza del team per gestire i rischi e migliorare l...
Autori
Tempo richiesto 6 min
Cercasi Leader per gestire la sanità pubblica
Tempo richiesto 4 MIN