Digital Procurement | SDA Boconi School of Management

Digital Procurement


SDA Bocconi, SAP Ariba e Accenture hanno deciso di collaborare per studiare lo stato dell’arte del livello di digitalizzazione del procurement nelle aziende italiane.

Nasce così il progetto Digital Procurement, ricerca che analizza obiettivi, processi e tecnologie impiegate per portare la “digitalizzazione” all’interno delle direzioni acquisti e dei rapporti di fornitura.

 

La ricerca è condotta attraverso un questionario che raccoglie informazioni di dettaglio circa obiettivi di business, fasi del processo di acquisto interessate da progetti di digitalizzazione, tecnologie impiegate, risultati ricercati o conseguiti e principali ostacoli incontrati. I dati raccolti permettono non solo di definire un quadro chiaro dello stato di digitalizzazione delle attività di acquisto in Italia, ma anche di fornire spunti utili al management di ciascuna azienda partecipante per comprendere il proprio livello di digitalizzazione e avere un chiaro benchmark a livello di industry o di aziende simili.

Scopo della ricerca

Il progetto di ricerca intende conoscere quali fasi del processo di acquisto sono state digitalizzate e quali tecnologie sono state impiegate. Il quadro viene analizzato valutando sia gli obiettivi perseguiti e le performance ottenute, sia gli ostacoli che riducono l’attrattività della digitalizzazione nelle attività di acquisto.

 

Ogni scelta viene analizzata sotto due profili. Da una parte, le scelte possono essere finalizzate a una maggiore efficienza (riduzione dei costi) dei processi o a una loro maggiore efficacia (riduzione dei tempi, integrazione interna o esterna); dall’altra possono intervenire su modelli operativi già esistenti o introdurne di nuovi, con sensibile miglioramento del governo della fornitura.

Metodologia

La ricerca è condotta attraverso un questionario di analisi sottoposto ad aziende di grande dimensione operanti in Italia. La popolazione di riferimento è composta da circa 650 realtà aziendali operanti in diversi settori.

Il questionario è stato realizzato partendo da una ampia analisi della letteratura nazionale e internazionale. Questo ha permesso fare leva sul livello di conoscenza attuale e individuare i principali driver di cambiamento delle attività di acquisto in ottica “digital”.

Il questionario verrà reso disponibile per la compilazione il 7 febbraio 2019, quando durante l’evento di presentazione della ricerca verrà condiviso il modello di raccolta dei dati e le principali analisi da condurre.

Perché e come aderire

La partecipazione al progetto fornisce all’impresa un quadro approfondito della situazione attuale che rappresenta un indispensabile supporto ad una eventuale pianificazione strategica di investimenti digitali in ambito procurement.

I partecipanti alla ricerca riceveranno:

  • Il report finale della ricerca, con i risultati e i dettagli sulle analisi condotte
  • Invito personale all’evento finale di presentazione dei risultati della ricerca, programmato nel mese di maggio 2019 presso la SDA Bocconi di Milano.
  • Un report personalizzato basato sui dati aziendali forniti confrontati con il resto del campione e con una sotto-selezione delle aziende del proprio settore di riferimento.

 

Requisiti alla partecipazione:

  • Realtà aziendali italiane (aziende singole, headquarter di gruppo, divisioni italiane di multinazionali estere)
  • Fatturato medio degli ultimi 3 anni superiore a 400 milioni di euro.

 

Valore per il management e l’azienda:

  • Check-up dello stato attuale dell’azienda in merito al livello di “digital procurement”
  • Report di posizionamento rispetto ad aziende “simili”
  • Evidenza dei punti di gap rispetto al campione di riferimento e aziende “eccellenti”
  • Evidenza delle priorità aziendali
  • Visione dei punti critici rispetto a tecnologie e ostacoli ai progetti di digitalizzazione
  • Chiara visione delle linee guida per i futuri investimenti in progetti di digitalizzazione

 

Team
  • Giuseppe Stabilini (direttore del progetto): Associate Professor of Practice di Operations and Technology Management Knowledge Group, SDA Bocconi School of Management
  • Paolo Pasini: Associate Professor of Practice di Information Systems Knowledge Group, SDA Bocconi School of Management
  • Giovanni Giacchetti: Digital Transformation Director Sap Ariba
  • Vito Riondino: Sourcing Procurement & Supply Chain Lead di Accenture
  • JEME Bocconi Studenti, Università L. Bocconi.