Quota di partecipazione

La quota di partecipazione all'edizione 2018 è di € 25.000 fuori campo IVA.
Il pagamento della quota è da effettuarsi in 3 rate:
I rata
€ 8.500 all'atto dell'iscrizione
II rata
€ 8.500 scadenza 30 aprile 2018
III rata
€ 8.000 scadenza 31 luglio 2018


La quota di partecipazione comprende:

  • la retta per la frequenza ai corsi che compongono il Master
  • il materiale didattico interno
  • l'utilizzo delle strutture della Scuola.

Borse di studio ed esoneri

Vuoi scoprire se sei pronto per il MISA?

Partecipa al MISA Challenge!

Anche grazie al contributo di Baume et Mercier, il MISA mette in palio 1 esonero completo (del valore di € 25.000) e 3 esoneri parziali (uno del valore di € 12.500 e due del valore di € 6.250) per la partecipazione al MISA 2018.

Per maggiori informazioni clicca qui.


5 Borse di studio INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale

Bando INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale per l’erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani di:
- dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle  Prestazioni creditizie e sociali;
- pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

SDA Bocconi mette a disposizione n. 5 Borse di studio INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale del valore di € 10.000 ciascuna per la partecipazione alla prossima edizione di MISA.

Possono concorrere al bando i candidati che, in possesso dei requisiti di ammissione, hanno inviato regolare domanda di ammissione al MISA entro il 31 ottobre 2017.

Per richiedere la Borsa di studio è necessario completare la seguente procedura:


Per informazioni: 02.5836.3177 – admissions.misa@sdabocconi.it


Finanziamenti

Per i candidati

La Scuola assiste i candidati nella ricerca di finanziamenti mettendo a disposizione la documentazione necessaria a perfezionare le richieste di sostegno economico.
L’Università inoltre mette a disposizione degli studenti internazionali informazioni relative a possibili fonti di finanziamento in diversi paesi del mondo.
Per ulteriori informazioni si può consultare la sezione dedicata ai finanziamenti sul sito dell'Università Bocconi.