08 Maggio 2018, 18:00 - 19:30 ( CET )
Milano - SDA Bocconi School of Management - Via Bocconi, 8

Il tax ruling in Italia - Strumento di compliance o di concorrenza fiscale?

Nel corso degli ultimi anni, il legislatore italiano, sulla scia di un trend internazionale, ha posto grande enfasi sullo strumento del ruling fiscale. Tale strumento, mutuato dall'esperienza di altre giurisdizioni che in passato hanno fatto politica industriale tramite la fiscalità, si pone certamente nel solco dell'epocale trasformazione del paradigma del rapporto Fisco-contribuente da ex post confrontation a ex ante cooperation.

Tuttavia, esso costituisce anche un elemento di appealing fiscale che, secondo un approccio recentemente adottato dalla Commissione europea, potrebbe, in alcune circostanza, porsi in contrasto con la normativa UE in materia di aiuti di Stato.

Proprio tali aspetti, insieme al framework normativo di riferimento, saranno discussi da autorevoli esperti durante il workshop, che costituirà anche l'occasione per presentare il programma di formazione executive "Strategie aziendali nella gestione della variabile fiscale".

Introduzione e coordinamento:
Giulio Allevato, SDA Bocconi School of Management; NYU School of Law
Carlo Garbarino, SDA Bocconi School of Management
Roberto Moro, Telecom Italia, Tax director; Presidente Associazione Fiscalisti d'Impresa

Relatori:
Massimo Ferrari, Pirelli, Head of Tax
Fabio Frontoso Silvestri, Agenzia delle Entrate, Direzione Centrale Grandi Contribuenti, Ufficio Accordi Preventivi e Controversie Internazionali - Capo Sezione Ufficio di Milano
Zahira Quattrocchi, CNH Industrial NV, Head of Tax

La partecipazione è gratuita previa registrazione online.