CREM, un management eccellente per le cronicità cardiologiche e diabetiche

Al via un nuovo corso di perfezionamento con SANOFI

SHARE SU

Dare risposte manageriali avanzate alle esigenze emergenti della salute pubblica è da lungo tempo una delle mission di SDA Bocconi, che oggi trova una ulteriore “messa a terra” con la prima edizione del CREM – Chronicity Excellence Management, corso di perfezionamento in management della salute nei settori della cronicità, nato con il contributo non condizionante di SANOFI, gruppo farmaceutico francese, e rivolto alla comunità dei professionisti di cardiologia e diabetologia, branche in continua evoluzione e cruciali per il futuro della medicina moderna.

Il corso ha la direzione scientifica di Francesca Lecci, Associate Professor of Practice di Government, Health and Not for Profit in SDA Bocconi, ed è riservato a 30 cardiologi e diabetologi ad alto potenziale e di diversa provenienza territoriale che ricoprono o andranno a ricoprire nel prossimo futuro, grazie a questo programma di perfezionamento, ruoli direttivi. L’obiettivo è consolidare il set di competenze manageriali specifiche per la loro professione ed elaborare una linea strategico-organizzativa innovativa per la gestione della presa in carico delle patologie croniche. “Il governo della cronicità è la sfida più grande per tutti i sistemi sanitari. Affrontarla richiede non solo straordinarie competenze clinico-assistenziali, ma anche leadership qualificata, un forte orientamento manageriale, nonché l’attivazione di processi di confronto sistematico nell’ambito di una comunità professionale qualificata”, afferma Francesca Lecci.

Questo corso di perfezionamento, articolato in 15 giornate, è valido ai fini curricolari, prevede un obbligo di frequenza di almeno 12 sessioni e analizzerà diverse tematiche quali ambiente e scenari, strategia e organizzazione, misurazione e performance management, people management e partnership, service management e si concluderà con la discussione di un progetto finale di gruppo (Field Project).

In particolare il corso aiuterà i professionisti a trovare nuove formule di servizio e un nuovo ruolo negli assetti organizzativi del SSN, a riposizionare l’area diabetologica e cardiologica all’interno dei modelli di gestione integrata della cronicità e governare le dinamiche di costo e l’efficacia dei servizi in una logica di creazione del valore.

“Siamo molto felici di essere al fianco di SDA Bocconi School of Management per un percorso volto a favorire migliori condizioni di formazione per i manager di oggi e di domani, figure che rappresenteranno una significativa risorsa per il Sistema Paese per far fronte alle numerose sfide della sanità pubblica”, ha dichiarato Alessandro Crevani, General Manager di Sanofi General Medicines.La sfida e la missione di Sanofi è quella di lavorare ogni giorno con impegno e dedizione per invertire il corso delle patologie croniche stando vicino ai pazienti, alle loro famiglie e alla classe medica. È per noi prioritario mettere a fattor comune le nostre competenze, l’impegno e la nostra esperienza nell’ambito delle patologie cardiovascolari e del diabete per rispondere a pieno alle necessità di un sistema complesso come la gestione della cronicità”.


SDA Bocconi School of Management

News Correlate

05 luglio 2022
Enel Procurement School 3.0, formazione a ...
Enel Procurement School 3.0, formazione a 360° per un processo di business sempre più strategico
Programma formativo di SDA Bocconi per Enel
Scopri di più
04 luglio 2022
Il primo evento live del PNRR Lab presentato ...
Il primo evento live del PNRR Lab presentato da SDA Bocconi School of Management
PNRR LAB DAY
Scopri di più
01 luglio 2022
La sfida per la finanza: misurare la ...
La sfida per la finanza: misurare la sostenibilità per incidere sui comportamenti
Executive Master in Finance - EMF CEO Forum
Scopri di più