Paese sano in corpore (in)sano

SDA Bocconi Insight - Consumi & Costumi

SHARE SU

Dall’Europeo di Wembley fino al pavé di Roubaix, passando per Tokyo, per i palazzetti del volley e i rettangoli dei campi da tennis, il 2021 è stato l’anno glorioso dello sport italiano. I successi sono arrivati anche in discipline meno pubblicizzate come il polo, le bocce, la pesca in apnea, la ginnastica aerobica e l’arrampicata, tanto che in molti hanno parlato di «movimento in crescita», «rinascita dello sport italiano», «nuovo miracolo italiano».
Questa narrazione è però in parte smentita da un recente report Ipsos sulle abitudini sportive dei cittadini di 29 Paesi del mondo e che offre un quadro a tinte fosche dell’Italia, un Paese descritto come pigro, sedentario, disinteressato all’attività fisica sia singola sia di gruppo.


APPROFONDISCI SU SDA BOCCONI INSIGHT>>

News Correlate

30 novembre 2021
Lo shock demografico (forse) inaspettato
Lo shock demografico (forse) inaspettato
SDA Bocconi Insight - Consumi & Costumi
Scopri di più
30 novembre 2021
Media e informazione: alla ricerca della ...
Media e informazione: alla ricerca della fiducia smarrita
SDA Bocconi Insight - Consumi & Costumi
Scopri di più
19 novembre 2021
Piano Transizione 4.0: un’occasione da non ...
Piano Transizione 4.0: un’occasione da non perdere
SDA Bocconi Insight - Sotto la Lente
Scopri di più