Martedì, 4 Settembre 2018

Al via il 44° Full-Time MBA

Una platea giovane, attenta e vibrante, la presenza di buona parte della Faculty, gli speech di apertura del Dean, Beppe Soda, di Gianmario Verona, Rettore dell’Università Bocconi, e di Francesco Daveri, MBA Director, bastano da soli a capire che quella che si respirava lunedì 3 settembre in SDA Bocconi era l’aria dei grandi eventi. Ma la Opening Ceremony del Full-Time MBA, edizione 2019, non si è limitata al tradizionale rituale di benvenuto dei 108 partecipanti che si apprestano ad affrontare un anno decisivo per il loro futuro professionale. È stato un reale momento di apertura della Scuola e di tutto il mondo Bocconi ai nuovi arrivati, un’occasione per comprendere quelle che Soda ha definito “l’identità e le radici” di SDA Bocconi, dalla sua fondazione nel 1971 fino agli scenari attuali, attraverso quasi 50 anni di ricerca, formazione, innovazione e apertura alla dimensione internazionale. Un incontro che ha già lasciato intuire come il Full-Time MBA di SDA Bocconi può aiutare concretamente a costruire risposte efficaci alle nuove sfide globali.

È spettato naturalmente a Gianmario Verona “incastonare” la Scuola nel più ampio contesto dell’Università Bocconi evidenziando la matrice accademica comune che fa dell’innovazione, del rigore scientifico e della “practical knowledge” la cifra distintiva di entrambe, ognuna per il suo ambito formativo. Con pochi numeri – uno per tutti, gli oltre 100mila Alumni sparsi in tutto il mondo – il Rettore ha riassunto il ruolo fondamentale dell’Università nella produzione e nella diffusione internazionale di cultura economica e imprenditoriale.

L’ampliamento della prospettiva – culturale, scientifica, metodologica – è stata anche la chiave dell’intervento di Beppe Soda, a partire da un distinguo fondamentale: SDA Bocconi non è (solo) una Business School ma più propriamente una “School of Management”. Il che significa, ormai da anni, un’apertura ad altre dimensioni come la pubblica amministrazione, il non-profit, le organizzazioni internazionali, tutte caratterizzate da dinamiche e regole manageriali specifiche e non semplicemente ricalcabili sul modello aziendale. E anche la cultura del business, modellata da “nuovi paradigmi competitivi sul lato dell’offerta e una skills revolution sul lato della domanda”, deve aprirsi a nuove prospettive.

Nel presentare la 44a edizione del FT-MBA Francesco Daveri sembra partire proprio da questo punto. “What to expect from SDA Bocconi’s MBA?”. La sua risposta è riassunta suggestivamente in una “Triple A: Aspiration to change e Ambition to excel per formare global leader dotati di social Awareness”. Un approccio nuovo che prende in considerazione la grande sfida della complessità: essere manager del futuro significa conoscere tutte le dinamiche del contesto, non solo quelle strettamente di business. Significa essere consapevoli delle nuove sfide competitive ma anche delle diseguaglianze, sviluppare entrepreneurship ma anche social responsibility, coltivare la visione strategica e il critical thinking, valorizzare le differenze culturali e la global orientation.

Dalla filosofia alla pratica: quali sono le novità didattiche di questa edizione del FT-MBA? “Il programma diventa molto più compatto perché il grosso dell’insegnamento si svolge entro maggio e non entro ottobre come nelle edizioni precedenti, il che significa una maggiore intensità nel learning”, spiega Daveri. “Per questo abbiamo anticipato l’avvio di un mese. Questo consente anche di far partire tutti sulla stessa barca: gli anni scorsi c’erano i pre-corsi che riguardavano però solo il 40% degli studenti, con una partenza un po’ asimmetrica. La sfida è incorporare nei corsi una parte dei pre-corsi per mettere tutti – anche quelli con una formazione non economica – sullo stesso livello fin da subito. Continuerà poi l’iniziativa introdotta lo scorso anno dei ‘Lunch & Learn’, il ‘programma oltre il programma’: incontri con personalità di spicco di vari settori e vari mondi culturali per confrontarsi sui temi caldi e trasversali”.

SDA Bocconi School of Management
EVENTI

19 Novembre 2018, 16:30 ( CET )

Segui la diretta web di uno Special Seminar MBA: scoprirai le sfide etiche e manageriali di una multinazionale che si occupa di raccolta dei pomodori in Puglia e vivrai al contempo l'atmosfera di una vera classe MBA.

20 Novembre 2018, 10:15 ( CET )

Segui la diretta web di una lezione MCF: potrai vivere l'atmosfera di una vera classe MCF e conoscere meglio il Master in Corporate Finance di SDA Bocconi.

23 Novembre 2018, 19:00

Roma

L'opportunità di esplorare l'Executive MBA di SDA Bocconi e interagire con i suoi protagonisti per scoprire percorsi di cambiamento e trasformazione facilitati dall'esperienza EMBA.