Cambio al vertice: Soda succede a Busacca

SHARE SU

Si rinnova la massima carica di SDA Bocconi School of Management: Giuseppe Soda, professore ordinario presso il Dipartimento di Management e Tecnologia, succede a Bruno Busacca, in carica dal 2012.

“Abbiamo iniziato anni fa a percorrere il cammino di un grande progetto: una scuola di Management sempre più proiettata a livello internazionale; capace di produrre conoscenza rigorosa, rilevante, multidisciplinare; impegnata a tradurre questa conoscenza in programmi di alta formazione innovativi e ad alto impatto sulle persone, sulle imprese e le istituzioni.
Crediamo in una SDA Bocconi School of Management che compete a livello globale, reputata tra le migliori al mondo, in grado di attrarre e accompagnare nella crescita i giovani talenti e di aiutare la classe dirigente ad affrontare le sfide del futuro.
Vogliamo una SDA Bocconi sempre più vicina alle imprese e alle istituzioni, che dialoga col mondo del lavoro, capace di stimolare risposte innovative ai grandi temi della competitività, della crescita e della sostenibilità.
Questi gli obiettivi che accomunano i nostri mandati alla guida di SDA Bocconi e che trovano piena espressione nel piano strategico che ci porterà nel nuovo ed innovativo campus. Una sfida ambiziosa ma possibile grazie alla qualità e alla dedizione delle nostre persone e ai nostri valori” dichiarano Giuseppe Soda e Bruno Busacca.

Il nuovo Dean è stato nominato dal consiglio d’amministrazione della Bocconi su proposta del rettore Gianmario Verona, e rimarrà in carica per i prossimi due anni.

49 anni, nato a Gorgonzola (Milano), Giuseppe Soda ha ottenuto il Ph.D presso l’Università Bocconi e perfezionato gli studi post-doc alla Carnegie Mellon University. E’ Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale e Social Network Analysis. Ha guidato il Dipartimento di Management e Tecnologia dal 2013 al 2016, precedentemente a questo incarico, dal 2001 al 2013 è stato membro del Comitato di Direzione di SDA Bocconi School of Management dove ha guidato la Divisione Ricerche Claudio Dematté (dal 2008 al 2013) e l’Area Organizzazione e Personale (dal 2001 al 2007).

Il lavoro di ricerca e di divulgazione di Giuseppe Soda è internazionalmente riconosciuto ed è stato pubblicato sulle principali riviste scientifiche di management come Administrative Science Quarterly, Strategic Management Journal, Organization Science,  Academy of Management Journal, Strategic Organization, Academy of Management Annals, Journal of Management, Organization Studies. E’ considerato come uno dei principali esperti di “Dinamica dei Network” e tra gli studiosi che hanno innovato le metodologie di progettazione organizzativa attraverso l’estensione dei metodi di network analysis. L’attività di ricerca di Soda ha investigato in diversi settori economici il ruolo degli assetti organizzativi, il loro allineamento con la strategia e la dinamica delle reti interne ed esterne alle imprese. Fa parte degli editorial board di riviste accademiche internazionali, è stato senior editor di Organization Science.  Attualmente è vice-direttore della rivista Economia & Management e dirige la collana di libri Leading Management di SDA Bocconi School of Management. 

La squadra del rettore Gianmario Verona, entrato in carica dal primo novembre, vede, oltre a Giuseppe Soda (Dipartimento di Management e Tecnologia) nuovo Dean di SDA Bocconi, Annalisa Prencipe (Dipartimento di Accounting) che guiderà la Scuola Universitaria. Continuano nel rispettivo ruolo per il prossimo biennio Antonella Carù (Dipartimento di Marketing) come Dean della Scuola Superiore Universitaria, Stefano Liebman (Dipartimento di Studi Giuridici) alla Scuola di Giurisprudenza e Pierpaolo Battigalli (Dipartimento di Scienze delle Decisioni) alla Scuola di Dottorato.

Le novità tra i Prorettori non riguardano solo i volti nuovi e alcuni cambiamenti di ruolo, ma anche la costituzione di due nuovi Prorettorati: agli Affari Generali e all’Attuazione del Piano Strategico. Stefano Caselli (Dipartimento di Finanza) continuerà a occuparsi dell’Internazionalizzazione. Bruno Busacca (Dipartimento di Marketing) e Alberto Grando (Dipartimento di Management e Tecnologia), già nel team di Sironi, cambieranno ruolo occupandosi rispettivamente dello Sviluppo e Relazioni con gli Alumni e dell’Attuazione del Piano Strategico. Tre infine i nomi nuovi: Marco Ottaviani (Dipartimento di Economia) sarà il Prorettore alla Ricerca; Fausto Panunzi (Dipartimento di Economia) avrà la responsabilità degli Affari Generali e, a partire dal primo febbraio prossimo (quando entrerà a far parte del Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico), Francesco Billari, attualmente alla University of Oxford, sarà Prorettore alle Risorse Umane. L’incarico sarà nel frattempo tenuto ad interim dal Rettore.

SDA Bocconi School of Management

News Correlate

30 luglio 2021
Sul nuovo numero di E&M le prospettive ...
Sul nuovo numero di E&M le prospettive USA-Europa
Scopri di più
30 luglio 2021
Best Symposium Award, nuovo successo ...
Best Symposium Award, nuovo successo internazionale anche per SDA Bocconi
Con un paper sulla educational technology
Scopri di più
28 luglio 2021
Una nuova prospettiva per costruire la ...
Una nuova prospettiva per costruire la propria leadership
Angelini Future Leaders Program
Scopri di più