L’EMBA premiato dalla soddisfazione degli alumni

Executive MBA Ranking 2020 del Financial Times

SHARE SU

Milano, 26 ottobre 2020
Che il successo di un programma di formazione executive sia legato alla soddisfazione dei suoi partecipanti è un fatto piuttosto comune. Meno comune è che questa soddisfazione sia misurabile e attribuisca un punteggio all’interno di un ranking. È quello che succede nell’Executive MBA Ranking 2020 del Financial Times che ha introdotto un nuovo parametro di valutazione, la Overall Satisfaction, una rilevazione del giudizio dei partecipanti alle varie edizioni del programma. In questo ranking l’Executive MBA di SDA Bocconi ottiene il punteggio di 9,43 su 10, collocandosi al 25° posto su scale mondiale.

 

È l’ulteriore conferma che il nostro EMBA sta scalando le classifiche internazionali a passi da gigante. E l’espressione non è iperbolica se si pensa che per il terzo anno consecutivo l’ascesa avviene a balzi di quasi venti posizioni all’anno a livello globale – con un 47° posto nel 2020 – e di dieci a livello europeo – ora al 25° posto. Resta invece fermamente in classifica su base nazionale.

 

“Oltre a darci il polso della soddisfazione dei nostri partecipanti, per noi assolutamente importante”, sottolinea il Dean Giuseppe Soda, “il risultato conferma un trend di miglioramento stabile, che ovviamente è motivo di orgoglio per il nostro EMBA ma diventa anche una sfida a continuare il cammino verso le posizioni di vertice con lo stesso passo”.

 

“Il più grande orgoglio è quello di aver incontrato in questi anni tanti manager entrati con un’aspettativa ed usciti con una visione”, sottolinea Giovanni Tomasi, past-Director EMBA, “i nostri Alumni rappresentano il vero intangibile asset della Scuola, quel patrimonio di relazioni che restano nel tempo e che vicendevolmente creano valore per l’intero sistema”.

 

“E' un risultato che premia il lavoro di ridisegno dei curriculum, inclusione e innovazione tecnologica messo in atto negli ultimi anni nei nostri programmi EMBA, ma è soprattutto determinato dalla soddisfazione che i nostri diplomati EMBA hanno espresso sul processo di trasformazione professionale e personale che l'Executive MBA rappresenta per loro.” Afferma Enzo Baglieri, attuale Direttore dei programmi EMBA. “Ritengo, che questo risultato sia ancora inadeguato rispetto alla qualità reale del nostro programma, possiamo fare ancora meglio, ma adesso è cruciale proseguire nel trend di crescita che abbiamo innescato negli ultimi due anni, scalando dalla 84esima alla 65esima posizione nel 2019 e ora appunto tra i primi 50 al mondo”.

 

SDA Bocconi School of Management

News Correlate

17 marzo 2021
Cavaggioni, la sfida della leadership ...
Cavaggioni, la sfida della leadership “delocalizzata” ai tempi del Covid
Un incontro con i partecipanti GEMBA ed EMBA
Scopri di più
23 febbraio 2021
Innovazione sostenibile: la lezione del ...
Innovazione sostenibile: la lezione del settore automotive
SDA Bocconi Insight - Sotto la Lente
Scopri di più
23 febbraio 2021
Cillo: mirata, innovativa, applicabile. La ...
Cillo: mirata, innovativa, applicabile. La sfida della ricerca al tempo dei big data
Parlano i protagonisti della nuova organizzazione SDA Bocconi
Scopri di più

Programmi correlati

GENERAL MANAGEMENT NELLE PMI 12^ EDIZIONE
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 23 Set 2021
  • 13 giorni
  • Class
  • Italiano

Per avere un quadro completo e inter-funzionale delle competenze e degli strumenti necessari per governare una piccola-media impresa e garantirle stabilità nel tempo.

PROGRAMMA DI SVILUPPO MANAGERIALE PART TIME 77^ EDIZIONE 2021/22
  • Data inizio
  • Durata
  • Formato
  • Lingua
  • 24 Set 2021
  • 21 giorni
  • Blended
  • Italiano

Per una visione ampia e interfunzionale dell'azienda, progettare strategie e diventare protagonista del cambiamento, senza interrompere la tua attività lavorativa