Giuseppe Stabilini

Curriculum Vitae

Giuseppe Stabilini è Associate Professor of Practice di Procurement & Supply Management presso SDA Bocconi School of Management, dove dal gennaio 2017 è anche Operations & Technology Management Faculty Deputy.
Presso la SDA Bocconi, è inoltre Direttore dell’Executive Program in Procurement & Supply Management e responsabile del modulo di Supply Chain Management nel Full Time MBA.
All'Università Bocconi insegna Global Operations & Supply Chain Management al Master of Science International Management; Operations Management, e Supply Chain Management, entrambi corsi del Master Memit (Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture).
 
Le sue ricerche si concentrano su procurement e supply chain management, con focalizzazione sulle attività di responsabilità della Direzione Acquisti di aziende industriali, di servizi o di operatori finanziari. Recentemente, si è concentrato su progetti riguardanti i portali fornitori e la collaborazione nelle catene di fornitura.
È autore di numerosi saggi e articoli che riguardano i temi da lui trattati. I suoi lavori sono stati pubblicati in importanti testate tra cui Strategie&Procurement, Finanza Marketing e Produzione ed Economia & Management.
 
Ha condotto numerosi programmi di ricerca, in-house training e offerto consulenze ad aziende di medie dimensioni e multinazionali operanti nei settori automotive, elettrodomestico, farmaceutico e delle telecomunicazioni.
 
Giuseppe ha conseguito la Laurea in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi e un ITP (International Teachers Programme) presso l’HEC di Parigi nel 2012.
Ha vinto molti premi nel campo dell’insegnamento e della ricerca, tra cui il premio “Eccellenza nella didattica” (SDA Bocconi, Open Programs, 2009), il “Teaching Award” (Bocconi University, 2013/2014) e il premio “Innovation in Technology-Based Learning” (SDA Bocconi Learning Lab, 2011).

Articoli correlati

Il digital procurement nelle grandi aziende italiane
Tempo richiesto 5 min
La spending analysis in Barilla
Tempo richiesto 5 min