Wealth Journal


OFC di SDA Bocconi School of Management e J.P. Morgan sono partner da anni in attività di ricerca, formazione e divulgazione aventi ad oggetto temi di fiscalità finanziaria e di wealth management. Alla luce del successo di tali attività, nonchè del crescente interesse per la gestione fiscale dei patrimoni individuali e familiari, OFC di SDA Bocconi e J.P. Morgan hanno deciso di incrementare la propria collaborazione tramite la creazione del Wealth Journal.

L'obiettivo di tale pubblicazione, che avrà cadenza tendenzialmente semestrale, è quello di monitorare con costanza gli sviluppi, sia a livello macroeconomico che normativo, delle attività e degli strumenti di gestione dei patrimoni (cd. wealth management).

Regimi fiscali: regime italiano e altri regimi internazionali per immigrati

by Vania Petrella & Gianluca Russo

2 giugno 2019

Questo regime intende favorire gli investimenti, i consumi ed il radicamento in Italia di individui e nuclei familiari ad alto potenziale e rientra in una serie di interventi normativi volti a rilanciare l’economia italiana grazie all’attrazione di capitale umano qualificato.  Tale regime non costituisce una novità nel panorama internazionale, dove esistono sistemi similari già da tempo (ai quali il legislatore italiano si è ispirato), seppur con delle differenze che rendono il regime italiano particolarmente interessante.

continua a leggere online

La detenzione fiscalmente efficiente di asset immobiliari all’estero

by Raul-Angelo Papotti & Gian Gualberto Morgigni
29 maggio 2019

Sempre più individui decidono di acquistare immobili all’estero anche per motivi di investimento. In questo articolo Raul-Angelo Papotti e Gian Gualberto Morgigni analizzano la variabile fiscale a seconda di dove sia localizzato l’immobile, in Italia o all’estero. Le conseguenze connesse alla detenzione dell’immobile estero devono essere valutate attentamente e preventivamente.

Continua a leggere online

Le imposte sul patrimonio immobiliare: breve analisi delle principali forme

by Pasquale Salvatore & Raimondo Rossi
22 maggio 2019

In questo articolo, alla luce del crescente fenomeno dell’internazionalizzazione della ricchezza, Pasquale Salvatore e Raimondo Rossi analizzano le principali forme di imposizione patrimoniale applicabili in Italia, Svizzera, Francia e Spagna, con particolare riferimento agli immobili.

Continua a leggere online

 

Pianificazione fiscale e matrimoni internazionali

by Giulia Cipollini
02 maggio 2019      

Nell'ambito di un mondo sempre più globalizzato, dove la mobilità dei cittadini è in costante crescita, sono sempre più numerosi gli Italiani all'estero, appartenenti a svariate fasce d'età. Secondo il "Rapporto Italiani nel Mondo"1, infatti, alla data del 1 gennaio 2018 i cittadini iscritti all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE) erano ben 5.114.469.

Continua a leggere online

 

Applicazione del FATCA a livello europeo e protezione dei dati

by Carlo Garbarino
18 aprile 2019      

Nel contesto emergente dello scambio di informazioni, nel 2010 gli USA hanno introdotto in maniera unilaterale una normativa sulla tassazione dei patrimoni detenuti all’estero, il Foreign Account Tax Compliance Act (“FATCA”): gli intermediari finanziari stranieri, inclusi quelli UE, devono infatti riportare alle autorità fiscali USA le informazioni riguardanti i conti dei clienti cittadini americani, sotto la minaccia di sanzioni economiche che sono direttamente applicabili negli USA.

Continua a leggere online

 

Introduzione

by Achille Gennarelli
27 marzo 2019      

Riprendiamo, dopo un periodo di qualche mese dovuto ad aggiornamenti tecnologici, l’invio degli articoli di approfondimento di temi collegati al Wealth Management. Diamo il benvenuto con questa edizione a Maya Prabhu, responsabile europea di tutti i servizi di pianificazione patrimoniale di JP Morgan ed esperta di progetti di “Family Governance” e veicoli di controllo ed investimento familiare.

Continua a leggere online

 

Incoraggiare uno spirito imprenditoriale

by Maya Prabhu
25 marzo 2019      

Molte famiglie facoltose, specialmente se proprietarie di azienda, desiderano instillare uno spirito imprenditoriale nelle giovani generazioni. Le qualità più preziose che un imprenditore di prima generazione può trasmettere ai discendenti sono forse la passione, le competenze e gli attributi personali.

Continua a leggere online

 

L'istituto del trust e i suoi molteplici utilizzi: il blind trust

by Giulia Cipollini e Valentina Favero      
17 maggio 2018

Come noto, il trust è un istituto di origine e cultura anglosassone, che è stato accettato e riconosciuto in Italia per il tramite della Convenzione dell’Aja del 1° luglio 1985, resa esecutiva con legge del 16 ottobre 1989 n. 364 ed entrata in vigore il 1° gennaio 1992. Questo istituto si fonda sullo spossessamento da parte di una persona (il disponente o settlor) di propri beni a favore di un soggetto (il trustee), affinché vengano amministrati a vantaggio di uno o più beneficiari o per uno scopo prestabilito.

Continua a leggere online

 

Altri articoli pubblicati su Wealth Journal

by Raul-Angelo Papotti e Lorenzo Ferro      
12 aprile 2018

Il presente contributo mira a fornire una ricostruzione dell’evoluzione normativa e giurisprudenziale che ha interessato il rapporto tra il trust e l’imposta sulle successioni e donazioni, reintrodotta nel nostro ordinamento dal legislatore del 2006, fino a delineare lo scenario attuale e fissare i confini entro i quali chi sceglie di utilizzare questo istituto è chiamato a muoversi.

Continua a leggere online

Il Trust: alle radici dell’istituto

by Achille Gennarelli      
21 marzo 2018

Questo articolo inaugura una serie dedicata al Trust, pensata anche alla luce di recenti sentenze che potrebbero costituire un importante punto di riferimento per la futura prassi in materia.
Prima di lasciare agli altri autori l’analisi specifica di dottrina, giurisprudenza e prassi attuali, ritengo interessante spendere alcune parole sulla storia dell’istituto e sul Trust che più ci riporta alle origini, ovvero il trust “dinastico”, costituito per trasferire in maniera organica ed organizzata un patrimonio nel tempo, attraverso più generazioni.

Continua a leggere online

Alcune brevi riflessioni in tema di opere d’arte e fiscalità

by Riccardo Ubaldini      
12 dicembre 2017

Secondo i dati del rapporto “Tefaf Art Market Report 2017”, pubblicato dalla European Fine Art Foundation, nel corso degli ultimi anni il mercato dell’arte ha registrato una crescita costante. In tale contesto si è assistito a una contrazione del numero di cessioni di oggetti d’arte svolte tramite case d’asta, in favore di un deciso incremento del numero di operazioni svolte tra privati.

Continua a leggere online

Valorizzare una collezione d'arte

Intervista a Giovanna Forlanelli Rovati e Silvia Stabile
12 dicembre 2017

La videointervista a Giovanna Forlanelli Rovati e Silvia Stabile approfondisce gli elementi principali da considerare al fine di valorizzare sia gli aspetti artistici sia gli aspetti patrimoniali della propria collezione.

Guarda il video

Comprare arte

by Stefano Baia Curioni   
19 ottobre 2017

Se si vuole comprare e diventare collezionisti contemporanei occorre imparare un mestiere. Il presente contributo, analizza l’evoluzione del mondo dell’arte dal Rinascimento ai giorni nostri. Oggi più che mai, bellezza, estetica, etica, arte sono un mestiere o sono un lusso; le scelte che si fanno oggi tra queste opzioni modelleranno l’arte di domani.

La gestione delle collezioni d’arte: definire la strategia

by Achille Gennarelli  
3 ottobre 2017

Achille Gennarelli analizza la dedizione di J.P. Morgan al mondo dell’arte, i principali fattori e i rischi che caratterizzano questo mercato. A seguire, firme autorevoli del mercato artistico ci aiuteranno a capire le dinamiche del mondo dell’arte nonchè gli aspetti fiscali e legali a esso legati. Concluderemo il ciclo con la bellissima esperienza diretta di un’importante famiglia di collezionisti.
Continua a leggere online

Sei principi per investire con successo nel medio e lungo termine

by Martino Rigo
Settembre 2017

Il compito principale di un consulente per gli investimenti è quello di aiutare il proprio Cliente a navigare le fasi di mercato, soprattutto quelle più delicate e difficili: è spesso in quei momenti che si gettano le basi per strategie di investimento redditizie nel medio e lungo termine. Per fare questo è fondamentale imparare la lezione del passato al fine di adattarla alle circostanze del presente.
Continua a leggere online

Le società di persone " commerciali" per la gestione del patrimonio e il passaggio generazionale

by Paolo Ludovici 
13 aprile 2017

Per diversi anni le società di persone "commerciali", ossia le società in nome collettivo ("s.n.c.") e le società in accomandita semplice ("s.a.s."), sono state esclusivamente sinonimo di piccola impresa.
Continua a leggere online

Il ruolo della società fiduciaria nel passaggio generazionale

by Massimo Caldara e Daniela Dellisanti 
29 marzo 2017

L’esigenza dell’uomo di tutelare e tramandare alle generazioni future un patrimonio declinato nelle sue diverse forme ha da sempre comportato la continua ricerca degli strumenti di protezione che meglio si adattano al contesto economico e culturale.
Continua a leggere online

La società semplice "cassaforte"

by Roberto Cravero e Vincenzo Mariconda 
3 marzo 2017

La società semplice ha da sempre riscosso grande attenzione nel riservato mondo imprenditoriale piemontese, dove la sua diffusione è stata molto ampia (chi non ricorda il veicolo "Dicembre ss." che, seppur con alternanza di soci, è da sempre al vertice della piramide societaria di controllo del Gruppo FCA?). Pur tuttavia, in passato, essa è stata osservata con diffidenza da autorevoli studiosi del diritto per le criticità legate a una possibile ambiguità nell'attività svolta.

Continua a leggere online

Trasformare l’azienda in lascito

by Achille Gennarelli  
13 febbraio 2017

Nel nostro primo articolo, abbiamo esposto le principali difficoltà legate al passaggio generazionale dell’impresa. Abbiamo evidenziato i problemi legati alla stessa definizione della cosiddetta “impresa familiare” e mostrato statistiche relative alla sopravvivenza di queste realtà nel tempo.

Abbiamo approfondito gli aspetti principali da considerare nel pianificare una transizione e abbiamo suggerito alcune considerazioni fondamentali al fine di assicurarne il successo. 

Continua a leggere online

Gestire il patrimonio per il suo trasferimento nel tempo

di Gabriele Zaninetti
"Nel corso degli anni, ci si è resi conto del fatto che, quando si tratta di ricchezza, occorre che ognuno trovi il proprio punto d'equilibrio fra tre desideri in concorrenza fra loro: accrescere il patrimonio, conservarlo e soddisfare esigenze personali." Continua a leggere online

Superare le Complicazioni Fiscali: Trasferire il Business Finanziario

di Giulia Cipollini e Giada Mazzola
"[...] è evidente che le lacune gestionali si traducono spesso in una dispersione di ricchezza a discapito della famiglia. Maggiore è il patrimonio, maggiore è il danno."
Continua a leggere online

"Superare le complicazioni fiscali: trasferire il business industriale"

a cira di Raul-Angelo Papotti e Gian Gualberto Morgigni

"Per trasferire l'impresa di famiglia non esiste la soluzione corretta; la pianificazione deve essere fatta su misura, cercando di conciliare nel modo migliore possibile gli aspetti legali con le variabili sociali e familiari..."Continua a leggere