OASI - Osservatorio sulle Aziende e sul Sistema Sanitario Italiano | SDA Bocconi School of Management

OASI

Osservatorio sulle Aziende e sul Sistema Sanitario Italiano

OASI, l’Osservatorio sulle Aziende e sul Sistema Sanitario Italiano del CERGAS di SDA Bocconi si occupa dal 1998 di politiche sanitarie e di temi manageriali relativi alle aziende sanitarie pubbliche e private.

Le Attività

OASI, Osservatorio sulle Aziende e sul Sistema Sanitario Italiano monitora e interpreta i principali trend nelle politiche pubbliche e nelle pratiche manageriali del sistema sanitario, in particolare sulle variabili che influenzano le  performance della sanità italiana. Ogni anno, vengono raccolti dati amministrativi per confrontare sia i diversi sistemi sanitari regionali, sia il sistema sanitario italiano con quello di altri Paesi OCSE. Vengono utilizzate anche ulteriori tecniche, come l'analisi documentale, i questionari e i casi studio.

L’obiettivo ultimo di OASI è creare un forum rivolto ad accademici, professionisti e manager della sanità per facilitare lo scambio di informazioni e condividere nuove idee e conoscenze.

Ogni anno OASI conduce o riprende i risultati di 15-20 ricerche, poi pubblicate nel Rapporto annuale, coinvolgendo i ricercatori CERGAS e SDA Bocconi, in stretta collaborazione con professionisti della sanità e con i policy maker. Inoltre, il team di ricerca OASI organizza annualmente una serie di attività di divulgazione, per presentare la ricerca in anteprima in un congresso e poi in 7-8 appuntamenti nelle principali regioni italiane.

Team di ricerca
Sponsor

Bayer, Bristol Myers Squibb

Pubblicazioni

Dal 2000, i ricercatori dell’Osservatorio pubblicano un Rapporto annuale che presenta i principali risultati di altri Osservatori CERGAS di SDA Bocconi (OCPS, OSFAR, OSPA) e di alcune ricerche nazionali condotte dal CERGAS di particolare rilevanza, oltre a inquadrare il sistema sanitario italiano e a fornire approfondimenti ad hoc.

 

Ogni anno, 2.000 copie del Rapporto OASI raggiungono i principali policy maker, opinion leader e professionisti, mentre dal 2000 è disponibile un'edizione digitale, scaricabile gratuitamente dopo essersi registrati sul sito del CERGAS.