Attività di ricerca

Investing in Agribusiness

Mentre fondi di private equity e venture capital si avvicinano al mondo dell’agribusiness, è indispensabile capire quali siano le aree strategiche, i parametri e gli orizzonti temporali per investire in un settore caratterizzato da una molteplicità di player estremamente variegata nelle dimensioni, nel business e negli obiettivi.

 

Future Farm Management

In un contesto di difficoltà, nel quale molte aziende agricole lottano per la sopravvivenza nonostante i grandi investimenti sostenuti in decenni, l’attività di ricerca contribuisce a fornire alle aziende nuovi strumenti gestionali per accrescere la produttività per ettaro attraverso la gestione tecnologia e tutelarsi dai rischi di un mercato imprevedibile attraverso strumenti finanziari innovativi e nuove forme di assicurazione.

 

Redditività, Sostenibilità e rivalorizzazione della proprietà fondiaria

Se negli ultimi 50 anni l’aumento della redditività delle aziende dell’agribusiness si è basata soprattutto sulla capacità di sostenere una produzione agricola intensiva poco sostenibile dal punto di vista ambientale, oggi è necessario trovare forme gestionali, prodotti e soluzioni che consentano di incrementare la produzione e, al tempo stesso, restituire all’agricoltura il ruolo di preservare gli ecosistemi e le aree rurali che caratterizzano il nostro Paese, accrescendone il valore biologico e fondiario.

 

Big Data, Precision Farming e Disruptive Technologies

Il precision farming, oggi uno dei principali stream di investimento per l’agribusiness, si basa sulla possibilità di raccogliere e utilizzare dati estremamente granulari, provenienti da una molteplicità di fonti, satelliti, droni e sensori in campo, e di connetterli a macchinari sempre più automatizzati ed efficienti. Creare valore dai dati raccolti richiede un cambiamento nelle relazioni di filiera e nell’approccio gestionale dell’azienda agricola.

 

Collaborazione di filiera e reti produttive

Quali forme collaborative all’interno della filiera consentiranno alle aziende di tutelare i caratteri distintivi del Made in Italy e generare valore per tutti gli attori coinvolti? Sono numerose le esperienze di accordi di filiera e reti di imprese in Italia, ma quali sono i fattori chiave di successo?

Ricerca indipendente

L’AGRI Lab è un ambiente multidisciplinare in cui si fondono le competenze ed esperienze di oltre 20 docenti e ricercatori di SDA Bocconi per dare vita a progetti di ricerca scientifica e applicata sui temi più rilevanti dell’agribusiness.

L’AGRI Lab si concentra in particolar modo sulla raccolta e analisi di dati quali-quantitativi relativi alla gestione delle aziende delle filiere dell’agribusiness, con particolare focus sulle aziende agricole. Dalla performance economico-finanziaria, al marketing, alla gestione efficiente della produzione e, ancora, al tema dell’innovazione nei prodotti, nei processi e nei servizi.

Grazie alla creazione di un esteso e complesso Data Hub sull’agribusiness, AGRI Lab è in grado di elaborare progetti di ricerca basati sull’evidenza scientifica e di massima efficacia applicativa nella strategia e nell’operatività delle aziende, istituzioni e organizzazioni del settore.

Le attività di ricerca che il Lab conduce continuativamente e in autonomia sono programmate su un orizzonte temporale di tre anni.

 

 
Ricerca su misura

 

L’AGRI Lab è inoltre al servizio delle aziende, delle organizzazioni e delle istituzioni che hanno esigenze specifiche di indagine in un determinato ambito,  progettando ricerche ad hoc che costituiscono la base di progetti di innovazione, nuove linee strategiche di sviluppo ed efficienza gestionale.