27 Novembre 2014, 18:15 - 19:45
Milano - SDA Bocconi School of Management - Via Bocconi, 8

La riforma del sistema sanzionatorio tributario: verso un nuovo equilibrio tra sanzioni amministrative e penali?

L'art. 8 della Legge Delega per la riforma del sistema fiscale, approvata nel marzo 2014, fornisce al Governo dei criteri direttivi per la revisione del sistema sanzionatorio tributario. Tali direttive paiono essere ispirate al raggiungimento di una più precisa correlazione del trattamento sanzionatorio all’effettiva gravità delle violazioni e di una più equilibrata interazione tra le sanzioni di carattere penale e quelle di carattere amministrativo.

A tal proposito, si prevede la circoscrizione dell'applicazione delle sanzioni penali ai comportamenti di maggiore gravità, lasciando alle sanzioni amministrative il presidio degli altri comportamenti illegittimi dei contribuenti e prevedendo al contempo un regime di incentivi al ravvedimento.

Nel corso del workshop saranno discussi, in particolare, i seguenti temi:

  • lo stato dell’arte delle sanzioni amministrative, in un'ottica comparata con quello degli altri Paesi, e il principio di proporzionalità
  • l’individuazione dei confini tra elusione ed evasione
  • la revisione del regime di dichiarazione infedele


Intervengono:
Carlo Garbarino, SDA Professor di Amministrazione, Controllo, Finanza Aziendale e Immobiliare. Professore di Diritto Tributario presso l’Università L. Bocconi.
Maria Antonietta Biscozzi, Studio Legale Tributario Ernst & Young, Milano
Fabio Cagnola, Studio Legale Bana
Carlo Nocerino, Procura della Repubblica - Milano

Il workshop è a titolo gratuito previa iscrizione online.


Iniziativa in collaborazione con

Programmi di Formazione correlati:

GESTIONE DEI RAPPORTI COL FISCO: VERIFICHE, CONTENZIOSO E STRUMENTI DEFLATTIVI