POLA: Piano Organizzativo del Lavoro Agile. Cos'è e come costruirlo

8
mar 2021 09:00 - 13:30
ITALIANO
Conferenza

La Legge di conversione del decreto rilancio n.77 del 17 luglio 2020 introduce il Piano organizzativo del lavoro agile, quale sezione del Piano della performance.

Obiettivo di questo nuovo documento è la definizione delle modalità di introduzione e gestione dello smart working all’interno delle amministrazioni pubbliche con il coinvolgimento, per le attività che possono essere svolte in modalità agile, di almeno il 60% dei lavoratori a partire dal 2021. Il POLA deve individuare le attività che si prestano ad essere svolte in smart working, i necessari adeguamenti dell’organizzazione, delle tecnologie, delle modalità di misurazione dei risultati, nonché delle competenze detenute.

In altri termini, attraverso il POLA le amministrazioni definiscono modi e tempi per la messa a regime del lavoro agile. Come sempre, questo nuovo documento di programmazione può rappresentare l’ennesimo adempimento oppure una reale occasione di ripensamento dei modelli organizzativi e delle modalità di lavoro. 

Nel corso del workshop si illustreranno una possibile struttura e i principali contenuti del POLA, l’impatto potenziale dello smart working sulle amministrazioni pubbliche e le condizioni necessarie per una efficace messa a regime dello stesso.

Il costo di partecipazione è pari a 380 Euro + IVA (se dovuta).
È prevista una riduzione del 20% per l’iscrizione di almeno 3 partecipanti provenienti dalla stessa Amministrazione.

Articoli correlati

Il performance management nella PA italiana: incompiuta o...
Tempo richiesto 6 min
L’ingrediente (poco segreto) per riformare la pubblica am...
Tempo richiesto 5 min
Spunti per comprendere il dibattito sui giovani e la PA
Autori
Tempo richiesto 2 MIN