I servizi per la non autosufficienza tra settore e sanitario e sociosanitario: come supportare l’integrazione tra settori e servizi?

Corso di II livello di tipo A (alta formazione)

Calendario

La calendarizzazione dei corsi sarà successivamente definita a seguito della Convenzione con INPS.


Obiettivi

La presa in carico della non autosufficienza costituisce oggi una delle principali sfide del sistema di welfare italiano. La frammentazione che contraddistingue la governance dei settori sanitario, sociosanitario e sociale fa si che le famiglie si trovino senza guida a gestire l’assistenza agli anziani. Il corso offrirà dati aggiornati sul sistema italiano utili ai fini della definizione del fenomeno e una panoramica sugli strumenti che a livello di singola azienda e presa in carico individuale possono essere utilizzati per supportare l’integrazione tra settori anche al fine di innovare i servizi assistenziali.


Contenuti

Riconoscere e governare la frammentazione nel settore

  • Il settore di assistenza alla non autosufficienza in Italia: caratteristiche e criticità
  • Settore sociosanitario e sanitario: quali rapporti? Dati ed evidenze sul ricorso da parte degli anziani ai servizi sanitari ospedalieri e territoriali
  • Come governare la rete di offerta dei servizi tramite meccanismi di governance istituzionale: modelli di partnership, gestione delle risorse e dei servizi
  • Presa in carico integrata degli anziani non autosufficienti, il punto di vista delle aziende sanitarie e dei comuni
  • Strumenti per la gestione della presa in carico integrata tra organizzazioni diverse.
  • Punti unici di accesso: come progettarli e come possono supportare l’innovazione
  • Equipe multiprofessionali: come regolare le relazioni tra professionisti e supportare l’integrazione
  • Sistemi informativi integrati a supporto dell’innovazione
  • Presa in carico integrata nella prospettiva dell’utente e della famiglia: percorsi o labirinti?
  • Strategie per integrare l’offerta pubblica formale e informale, apertura al mercato privato
  • Ascoltare i bisogni delle famiglie per costruire percorsi

Innovare i servizi a partire dai bisogni

  • Progettazione dei servizi, leve di service management
  • Innovare i servizi: strumenti per la lettura del bisogno dei singoli e a livello aggregato
  • Strumenti di relazione con le famiglie
  • La presa in carico della cronicità: quali strategie possibili?
  • Casi nazionali ed internazionali
  • Modelli assistenziali e servizi integrati
  • Modelli di governo dell’offerta e della domanda

 

 

CONTATTI

Per informazioni:
Maria Teresa Di Gioia
tel. 02 5836.3055
mariateresa.digioia@sdabocconi.it