Un progetto formativo duraturo per sostenere la crescita dell’organizzazione

Il contesto

ABB è un gruppo leader a livello globale nelle tecnologie per l’energia e l’automazione. È presente in più di 100 Paesi e occupa circa 150.000 persone. La sua mission è lo sviluppo di progetti e applicazioni di importanza cruciale per il benessere dell’umanità e la salvaguardia del pianeta. Si caratterizza per una spiccata propensione all’innovazione e una forte responsabilità sociale, nonché per la marcata valorizzazione al suo interno della multiculturalità e delle competenze professionali di valore.

La partnership tra ABB e SDA Bocconi nasce nel 1991 con l’obiettivo di supportare e rafforzare l’organizzazione a seguito della crescita del Gruppo dopo la fusione tra la svedese ASEA e la svizzera BBC (Brown, Boveri & Cie).

La sfida e gli obiettivi

Con questa prospettiva la sfida formativa consisteva - e consiste ancora oggi - nel  fornire dapprima alle giovani risorse neo-inserite e successivamente ai talenti in crescita gli strumenti e le competenze per far fronte alle sfide competitive di un’organizzazione globale come ABB, costruendo al contempo una cultura manageriale comune e un forte senso di appartenenza.

La doppia scommessa per ABB e SDA Bocconi è stata di riuscire a disegnare insieme un progetto formativo coerente con i valori aziendali, ma allo stesso tempo capace di avviare un processo di cambiamento ad alto impatto visibile a livello individuale e organizzativo, seguito in ogni sua fase con il massimo impegno sia della Scuola che da ABB.

Quando avviammo questo progetto strategico dedicato ai futuri manager del gruppo scegliemmo la migliore business school italiana a respiro internazionale, SDA Bocconi. Anno dopo anno la partnership tra ABB e SDA Bocconi si è consolidata e valorizzata, consentendo un continuo aggiornamento del corso rispetto alle evoluzioni organizzative aziendali e agli scenari di business.
Grazie all’eccellenza dei docenti e all’approccio internazionale della Scuola, è stato quasi naturale passare da un programma domestico ad un corso esteso all’area mediterranea."
Silvia Parma, Country HR Manager ABB Italy

“La sfida culturale, che è implicita in un team di 30 persone provenienti da tutta Europa, è una delle migliori esperienze che abbia mai avuto”.
Giuseppe Morimondi – MED Passport 2010 - Group IS Service manager

La proposta di SDA Bocconi: il Passaporto manageriale

ABB Passport
Partendo dalle esigenze formative rilevate, viene costituito uno Steering Committee composto da figure aziendali (responsabile HR e delle diverse business unit) e dai responsabili di progetto di SDA Bocconi, per il design di un intervento ad ampio spettro. Dopo un lungo lavoro di indagine con diversi ruoli, produttivi e di staff, nasce il primo progetto: ABB Passport, un programma di formazione manageriale della durata complessiva di un anno (fatto di lavoro in aula, progetti sul campo e assignment internazionale),rivolto ad una dozzina di neolaureati rigorosamente selezionati.

ABB Lean Passport
Dopo la seconda edizione del programma, ABB si rende conto che la dotazione di competenze manageriali è cruciale anche per  i giovani talenti già operativi da alcuni anni in azienda. Si profila l’esigenza di un programma di formazione con contenuti simili a quelli del Passport, ma che riesca a conciliare la partecipazione al programma con l’impegno in azienda. Sempre in partnership con SDA Bocconi viene varato un secondo progetto: ABB Lean Passport, una versione di Passport più concentrata nel tempo e nell’impegno in aula e finalizzata a rafforzare l’impatto sull’organizzazione nel suo complesso.

ABB MED Passport ….Passport!
Nel 2007 l’albero Passport dà vita a una nuova gemma. La crescente globalizzazione del Gruppo richiede un nuovo approccio alla multiculturalità e una nuova policy di integrazione Un’esigenza avvertita soprattutto dalle società dell’area mediterranea. Sulla formula ormai collaudata del Passport prende vita ABB MED Passport, un programma sviluppato in 9 Paesi dell’Europa meridionale – giunto oggi alla 8a edizione con circa 200 partecipanti – per formare talenti che siano strumenti di integrazione e di diffusione nelle realtà locali della cultura ABB. Il suo valore deriva soprattutto dal giusto mix di teoria e pratica, di visione strategica e capacità operativa e di competenze specifiche per gestire i nuovi scenari.


PROJECT WORK

I project work sono il fulcro della formula Passport e rappresentano il momento di formazione “on field”. I partecipanti hanno l’occasione di affrontare compiti impegnativi che richiedono sia competenze specifiche sia capacità di lavoro in gruppo. Obiettivo dei progetti (selezionati dall’azienda e, una volta sviluppati, resi operativi) è consolidare la responsabilità personale, la capacità di pianificazione, il pensiero critico, l’efficacia della comunicazione, la comprensione interculturale e l’orientamento al risultato.

I risultati
In 25 anni di partnership sono stati formati circa 700 managers ABB e sono stati svolti circa 200 progetti individuali e di gruppo coinvolgendo ben 9 nazioni europee.

Le edizioni che si sono tenute finora hanno avuto un forte impatto sullo sviluppo dell’organizzazione. Alcuni dei partecipanti sono stati chiamati a ricoprire posizioni direttive internazionali per le loro riconosciute competenze manageriali e di leadership.

Il successo della formula ABB Passport conferma che il segreto di ogni progetto formativo su misura che sia efficace sul lungo periodo e realmente “mind changing” sta nella salda alleanza tra la Scuola e il Committente sugli obiettivi e sulle strategie per raggiungerli. Implica un patto di fiducia e un rapporto di collaborazione che riconosca la complementarità dei due soggetti e comprenda e rispetti i differenti ruoli.


Alcune testimonianze:

"L’impatto sulla mia crescita personale e soprattutto professionale è stato senza dubbio utile e positivo. Mi ha permesso di accrescere le mie conoscenze di business administration in un ambiente internazionale, nel quale ho potuto rafforzare i miei rapporti con colleghi provenienti da ambiti diversi.
Nel mio attuale ruolo ho potuto toccare con mano come le competenze acquisite mi stiano aiutando a progredire, avendo sviluppato un atteggiamento naturale al problem solving."
David Carera - MED Passport 2011 - Global Product Manager - Italy


“Credo che i fattori di successo di questa esperienza siano stati soprattutto tre:
- uno sguardo generale sul management: per esempio io che non mi occupo di aspetti finanziari o operativi ho appreso i fondamentali di queste aree che potrebbero essermi utili in futuro;
- il network di relazioni interno a livello regionale (con i colleghi provenienti da diversi paesi) e anche esterno (con SDA Bocconi e le testimonianze di professionisti provenienti da altre realtà);
- il project work, con la possibilità di applicare alcuni i principi teorici a un caso reale”.
Francesca Gervasoni – MED Passport 2011 – HR Manager Source & Select – Italy


“Considero la mia esperienza MED Passport uno dei più grandi regali e opportunità che abbia ricevuto da ABB per quanto riguarda la mia formazione.
Capire meglio come le varie divisioni, in un’azienda delle dimensioni di ABB, interagiscono fra loro e influenzano il lavoro e gli obiettivi reciproci, mi ha fatto certamente apprezzare l’importanza del lavoro di squadra.
Ultimo, ma non per questo meno importante, ho avuto la grande opportunità di allargare il mio network  in ABB e passare momenti piacevoli con colleghi che ora sono amici.”
Valentina Valori – MED Passport 2008 - Global Design Team Manager - Italia


“MED Passport mi ha dato l’opportunità di condividere casi aziendali in un ambiente internazionale con approcci diversi a seconda di moduli intrapresi. Ha ampliato e approfondito la mia conoscenza acquisendo diverse prospettive che inizialmente non erano collegate al mio lavoro quotidiano,  che poi mi hanno aiutato per affrontare situazioni complesse con una visione più globale. Considero rilevante e notevole il fatto che parecchie sessioni, siano state condotte da docenti provenienti da altri Paesi. Questo mi ha aiutato a capire e agire in conformità al modello di business che viene applicato in altri mercati/Paesi all'interno di una multinazionale come ABB.”
Juan Pedro Gracia - MED Passport 2011 - CoE Manager - Spagna


“Ancora oggi ho un ricordo positivo della mia esperienza del progetto Lean Passport, grazie alla grande esperienza dei docenti, alle tematiche interessanti trattate nelle lezioni e alla formazione sul campo offerta dal progetto finale. Nella mia esperienza professionale, questo corso ha gettato le basi per il mio sviluppo manageriale, acquisito una mentalità più aperta, un interesse per le diverse funzioni e la capacità di gestire un team composto da persone con esperienze e competenze diverse.”
Lara Cortinovis - Lean Passport 2005 - Product Manager ABB SACE - Italia


“Ho frequentato il programma Lean Passport nel 1998 e lo ricordo ancora come uno dei migliori programmi di formazione e di sviluppo mai frequentati. Le attività in classe, i dirigenti ABB e i professori coinvolti, e il network che mi sono costruito grazie al programma mi hanno offerto da subito il background culturale e le competenze necessarie per affrontare nel migliore dei modi un ruolo manageriale. Senza dubbio questa esperienza ha segnato il mio sviluppo personale e, nel mio ruolo all’interno del team Risorse Umane, sono orgoglioso di dire che questo è il feedback che abbiamo sempre ricevuto da chi ha partecipato al programma di ABB/SDA Bocconi.”
Silvia Parma - Lean Passport 1998 - Country HR Manager - Italia


"The right mix of ingredients: very professional lecturers and efficient methods, interesting topics, really relevant to our business/our company style, enriching exchanges of experiences with colleagues from different countries and/or different roles.
I really enjoyed this program."
Sara Saltalamacchia - Passport 2016 - Local Product Group Manager -MUD


"Empowering lives through knowledge and imagination is not just SDA Bocconi’s slogan, it is part of their DNA, meant to provide best-in-class learning experience."
Ricardo Martin - Passport 2016 - ABB External Communications Manager & Public Affairs -Spain


"The program has allowed me to understand the present and rethink the future."
Ilker Karabulut - Passport 2016 - Service Manager - EPES


"ABB Passport Program is a challenging, eye-opening but also a human experience. It changed the way I see my professional environment and widened the range of opportunities within my work. But the best reward will be applying what I learnt during this program in my professional life."
Damien Lacoste – Passport 2016 - Ciabezuelo -  Marketing Product Manager


"Knowledge is more than a single word to me, it represents the starting point of a person’s development, of a society’s development. In the same way, SDA Bocconi is more than a simple School of Management. It is the perfect place to bring together people, knowledge and experience and discover new ways of learning and improve to create a better world."
Begona Calvache Gil - Passport 2016 - Sales Support Specialist


"One long journey focused on 5 stages, where I got the opportunity to create a new network. One long journey that gave me a wealth of information and feedback useful for my carrier and my personal growth."
Alessandra Braga - Passport 2016 - Production Processes Manager ABB


"Excellent business management training at the service of career and networking development in ABB."
Ferran Soler - Passport 2016 - Sales area Manager ABB







DIRETTORE

Andrea Beltratti

Associate Dean,
Claudio Dematté Corporate and Financial Institutions Division



Link utili
CONTATTI

Marialuisa Ortini
Executive Education Custom Programs
tel. +39 02 5836.6402
marialuisa.ortini@unibocconi.it

Key Account Manager

Debora Usai

tel. +39 02 5836.3043

debora.usai@sdabocconi.it

Maria Luisa Nigrelli

tel. +39 02 5836.3547

marialuisa.nigrelli@sdabocconi.it

Segreteria

tel. +39 02 5836.6916-6911-6918-6887-6848

commesse.imprese@sdabocconi.it