Testimonianze


  • Enrico Battaglia - Italiano

    Privacy and Data Protection Intern, NGC Medical MIMS 2018

    Ci sono percorsi che iniziano pensando di sapere bene cosa aspettarsi. Pensi ad un Master prestigioso, sai che costruirai qualcosa che ti darà le basi per un progetto futuro, ma poi scopri, presto, subito, che il MIMS è molto di più. Il MIMS è qualità degli insegnamenti, è impegno totale ed è la garanzia di preparare, al meglio, il proprio ingresso nel vasto ed ugualmente complicato, mondo della Sanità, indipendentemente dal proprio background. Ma è anche passione, mettersi in gioco, confrontarsi con approcci ed individui diversi; è crescere come professionista; è l’occasione attraverso il quale arricchirsi e diventare una persona piena e maggiormente pronta alle sfide future. Un mix perfetto fatto di consolidamento e di nuove scoperte.

  • Lucia Casoli - Italiana

    Repatha Associate Marketing, Amgen MiMS 2018

    MiMS è una rivoluzione, un cambio di prospettiva. Ho capito che al fianco di un sapere più tecnico e specialistico orientato al dettaglio, è fondamentale avere una visione globale delle dinamiche, sviluppando un’attitudine manageriale e di leadership. Un’occasione sfidante per chi ha fame di curiosità e prova ogni giorno ad andare oltre sé stesso e i propri limiti. Motivazioni per le quali mi sono fatta completamente coinvolgere ed entusiasmare da questa avventura, per cui ho investito nello scorso anno e per le quali sono convinta che valga la pena mettersi in gioco.

  • Giulio Aligata - Italiano

    Operations, Istituto Auxologico Italiano MiMS 2017

    Un ponte perfetto tra il mondo accademico e quello del lavoro, dove ho avuto la possibilità di mettere in pratica quanto appreso in un anno intenso, faticoso ma ricco di soddisfazioni. Entrare a far parte della community MIMS vuol dire riconoscersi ed essere riconosciuti nella complessa realtà della sanità che, ad oggi e sempre più in futuro, rappresenta una delle maggiori sfide a livello globale.

  • Maria Rosaria Capogrego - Italiana

    Junior Operations Specialist, Istituto Clinico Humanitas MiMS 2017

    MIMS è un’opportunità di cambiamento professionale e personale unico. E’ un percorso di crescita graduale che permette di giungere nel mondo lavorativo con consapevolezza e preparazione, ma allo stesso tempo, con grande curiosità ed apertura verso una nuova esperienza. Il percorso professionale inizia con uno zaino sulle spalle di “primo soccorso” ricco di strumenti utili accumulati nell'anno MIMS; questi strumenti permettono di affrontare le difficoltà ed il quotidiano del mondo lavorativo della sanità con una marcia in più.

  • Claudio Gerace - Italiano

    Market Access Specialist, QuintilesIMS MiMS 2015

    Il MIMS è la scelta migliore per quanti vogliano vivere un'intensa esperienza umana e professionale, nel complesso e affascinante mondo della sanità. E' un momento di confronto continuo con i colleghi e con i docenti, di arricchimento di competenze e abilità lavorative, e non da ultimo di condivisione e di amicizia. Da consigliare a tutti coloro che sono motivati dalla grande passione per il settore sanitario e che desiderano lasciare in quel mondo un cambiamento concreto.

  • Stefania Colonna - Italiana

    Operations e Offerta Medica, Centro Medico Sant'Agostino MiMS 2015

    Mettersi in discussione e imparare ad imparare: questo è per me il MiMS. Un anno intenso in cui collaborazione, condivisione, scambio e reciprocità diventano le parole d’ordine di un percorso di crescita professionale e personale. Sono necessarie determinazione, motivazione e tenacia: tutte caratteristiche che il programma aiuta a sviluppare. Durante l’anno al MiMS ho imparato che la fiducia nel team e il saper ascoltare sono il valore aggiunto di un professionista che si approccia al mondo del lavoro, soprattutto in un ambiente dinamico e complesso come quello sanitario.