MISURARE E GESTIRE IL RISCHIO OPERATIVO E TECNOLOGICO NELLE BANCHE E NELLE ASSICURAZIONI

 

Calendario

dal 2 al 6 ottobre 2017


Crediti formativi

SDA Bocconi School of Management è accreditata presso il CFA Institute quale fornitore di programmi di formazione continua. Al programma sono riconosciuti 35 crediti CE. Ai membri del CFA Institute viene garantita una agevolazione del 10% sulla quota di adesione al programma.


Perché partecipare

L’accresciuta importanza degli eventi operativi e delle relative perdite nell’ambito dell’attività aziendale, la necessità di dotarsi di un sistema di operational risk management e l’esperienza dei nuovi vincoli imposti a livello sovranazionale dalla regolamentazione, impongono una particolare attenzione alla misurazione e alla gestione dei rischi operativi negli intermediari finanziari e assicurativi. I partecipanti al programma potranno valutare le implicazioni che il nuovo modello di
determinazione del capitale a fronte dei rischi operativi comporterà. Saranno approfonditi i temi relativi all’individuazione dei rischi, i modelli di stima e i processi di mappatura delle unità di business, le problematiche di integrazione dei database interni ed esterni, le politiche di gestione, con riferimento alle scelte di copertura e di trasferimento mediante contratti finanziari e assicurativi. Saranno, inoltre, approfondite le problematiche organizzative che l’operational risk
management comporta. Particolare focus sarà dedicato al rischio tecnologico. La partecipazione di esperti dell’industria bancaria e assicurativa permetterà l’approfondimento delle best practice.

Il programma consente di sviluppare le conoscenze necessarie per realizzare, nella cornice regolamentare:

  • la mappatura degli eventi rischiosi;
  • la misurazione qualitativa;
  • la misurazione quantitativa;
  • un modello di benchmarking attraverso il confronto con le principali esperienze del settore;
  • la valutazione dell’impatto sull’organizzazione.

A chi è diretto

Il corso è rivolto a coloro che operano nell’ambito del risk management bancario e assicurativo e dei sistemi di auditing cui può essere ricondotta la responsabilità della validazione interna dei modelli di misurazione e gestione del rischio
operativo, nonché a coloro che rientrano attivamente nel processo (operatori nell’ambito sistemi informativi e organizzazione).


I temi trattati

La definizione del rischio operativo

  • Il rischio operativo nel nuovo “framework” della Vigilanza.
  • La riforma regolamentare dei rischi operativi e l’impatto per gli intermediari bancari e assicurativi.
  • La nuova supervisione e il reporting dei rischi operativi.
  • Le logiche della proporzionalità per gli intermediari di minore dimensione.
  • Il rischio tecnologico: la misurazione e gestione fra risk management e IT.

I modelli di misurazione del rischio operativo del rischio operativo

  • I problemi connessi alla misurazione del rischio operativo.
  • I fattori causali alla base del RO.
  • La natura degli eventi rischiosi.
  • Il risk self assessment.
  • Le fonti esterne di dati e le principali evidenze empiriche.
  • Le metodologie quantitative di stima delle perdite attese e inattese.
  • Il processo di verifica della robustezza dei risultati dei modelli avanzati.

Le politiche di gestione del rischio operativo

  • I controlli interni.
  • Le politiche di trasferimento del rischio.
  • L’allocazione del rischio alle unità di business.

Modelli organizzativi e soluzioni possibili per il rischio operativo

  • Modello di governo: la struttura organizzativa.
  • La struttura organizzativa ruoli e responsabilità.
  • Operational Risk Management Unit e Business Unit.
  • ORM Unit: organizzazione, dimensionamento e competenze.
  • Presentazione di casi aziendali.
  • Le best practice della misurazione e della gestione.
  • Le connessioni fra rischi operativi e rischio reputazionale.
  • La mappatura del rischio reputazionale.
  • I modelli di misurazione.
  • La gestione del rischio reputazionale nell’ambito di un sistema di operational risk management.

Faculty

  • Simona Cosma
    SDA Professor di Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni e professore associato, Università del Salento.
  • Giampaolo Gabbi
    Direttore Area Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni di SDA Bocconi e professore ordinario, Università di Siena.
  • Raoul Pisani
    SDA Professor di Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni e professore ordinario, Università di Trento.
  • Daniele Previati
    SDA Professor di Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni e professore ordinario, Università di RomaTre.
  • Gianluca Salviotti
    SDA Professor di Sistemi Informativi.
  • Raffaele Secchi
    Direttore Unit Produzione e Tecnologia di SDA Bocconi e ricercatore, Università L. Bocconi.
  • Maria Gaia Soana
    SDA Professor di Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni.
  • Paola Schwizer
    SDA Professor di Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni e professore ordinario, Università di Parma.

Al programma interverranno inoltre testimoni qualificati esponenti dell'operational risk management bancario e assicurativo.


0

Prezzo:

€ 3500.00 + IVA


Programma che fa parte del percorso:

PERCORSO RISK MANAGER

Il percorso è disegnato per fornire al risk manager la visione articolata e completa delle diverse tipologie di rischio e delle relative modalità di identificazione, misurazione, gestione e monitoraggio nelle imprese finanziarie.