MANAGEMENT DEI SERVIZI TERRITORIALI

 

Calendario

3 giorni - dall' 11 al 13 aprile 2018


Perché partecipare

Per approfondire e discutere le funzioni aziendali di governo delle attività territoriali: committenza, programmazione e controllo, organizzazione dei Distretti, monitoraggio dell’attività dei Medici di Medicina Generale, programmazione dell’assistenza domiciliare integrata, integrazione con il sociale.


A chi è diretto

Il programma è rivolto a tutti coloro che sono interessati a ricoprire posizioni di direzione distrettuale e intendono perfezionare le conoscenze sui moderni metodi di gestione del Distretto e acquisire competenze per guidare gruppi di operatori sanitari.
In particolare l’iniziativa è rivolta a:
● Direttori di Distretto
● Direttori di Dipartimento territoriali
● Responsabili/addetti al controllo di gestione
● Responsabili/addetti degli uffici di staff e sviluppo organizzativo
● Operatori dei servizi farmaceutici territoriali
● Medici di assistenza primaria, Pediatri di libera scelta e specialisti ambulatoriali
● Coordinatori/addetti dell’assistenza domiciliare
● Coordinatori/addetti dell’area maternoinfantile
● Coordinatori/addetti delle strutture intermedie e centri diurni
● Coordinatori/addetti delle strutture operative per la presa in carico di disabili, minori e adulti
● Operatori dei Ser.t e Dipartimenti di Salute Mentale
● Operatori dei servizi di riabilitazione territoriale


I temi trattati

Organizzazione dei servizi territoriali
● Analisi delle variabili organizzative a livello territoriale
● Rapporto tra Distretti e Dipartimenti territoriali
● Integrazione tra l’ospedale e la rete di offerta territoriale
● Gestione dei rapporti con la medicina di assistenza primaria
● La geografia dei servizi territoriali: come cambia il ruolo e la presenza del privato no-profit e profit
● Modelli di organizzazione e gestionedella cronicità.

Dall’analisi dei bisogni agli strumenti di programmazione e controllo delle attività distrettuali
● La responsabilizzazione per centri di responsabilità a livello territoriale
● Il ruolo del Distretto all’interno del processo di budget aziendale
● Cruscotto direzionale per il territorio.

Governo della domanda
● Sostenibilità del sistema di offerta
● Programmazione e committenza per i percorsi integrati di cura: population health management
● Strumenti di analisi e segmentazione della domanda sulla base del bisogno assistenziale
● Analisi degli stakeholder: ruoli dei diversi attori del sistema (MMG, specialista ospedaliero, specialista convenzionato, distretto)
● Il processo di motivazione e incentivazione

Accordi aziendali e strumenti di budget per la Medicina Generale
● Definizione degli accordi decentrati a livello aziendale
● Gestione del sistema di programmazione e controllo dell’attività indotta dai MMG
● Norme associative ed evoluzione dei rapporti nel governo aziendale
● Governo e appropriatezza della spesa farmaceutica.

Organizzazione e gestione dei servizi socio-sanitari: analisi del rapporto con i Comuni
● Modalità di gestione dei servizi socio sanitari
● Rapporti con gli enti comunali e utilizzo dei piani di zona
● Sistema di committenza dei servizi
● Valutazione dei servizi e verifica sugli erogatori esterni.


Docenti

Oltre ai membri della Faculty SDA Bocconi è inoltre prevista la partecipazione di testimoni ed ospiti.


Crediti ECM - Rivalidazione crediti manageriali

La partecipazione al programma 2016 ha permesso di ottenere 26 crediti ECM a tutte le figure rientranti nel programma del ministero.
Ai fini dell'acquisizione dei crediti formativi ECM è necessaria la presenza effettiva degli interessati del 100% rispetto alla durata complessiva dell'evento formativo (residenziale)

Il corso è stato riconosciuto da Eupolis Lombardia e permette la rivalidazione di 24 crediti manageriali.


Prezzo:

€ 1600.00 + IVA